Emergenza Covid, a Spoleto si a scuola lunedì 17 gennaio

DAD dal 10 al 15 gennaio. Il sindaco Sisti: ”Provvedimento necessario per limitare l’aumento dei contagi e recuperare il tracciamento”. Previsto l’impegno dell’Esercito per i tamponi agli studenti


Gli studenti di Spoleto torneranno in classe lunedì 17 gennaio. È quanto ha disposto il sindaco Andrea Sisti nell’ordinanza firmata nel pomeriggio prevedendo dal 10 al 15 gennaio, per tutte le scuole di ogni ordine e grado, lo svolgimento delle attività scolastiche e della scuola comunale di musica e danza “Alessandro Onofri” esclusivamente con modalità a distanza.

“Il provvedimento si è reso necessario per cercare di limitare questo continuo aumento dei contagi – ha spiegato il sindaco Andrea Sisti – Abbiamo anche la necessità di recuperare terreno sul fronte del tracciamento, tanto che nei prossimo giorni l’Esercito Italiano allestirà a Spoleto un centro per effettuare tamponi esclusivamente dedicato agli studenti. L’obiettivo è di garantire maggior sicurezza per la ripresa delle attività educative e didattiche in presenza”.

Nell’ordinanza è prevista dal 7 al 13 gennaio la sospensione dei servizi socio educativi per la prima infanzia, sia pubblici che privati e, dal 7 al 15 gennaio, anche lo svolgimento degli allenamenti e preparazione atletica anche in forma individuale sia al chiuso che in spazi aperti, per gli atleti che militano nelle società e nelle associazioni dilettantistiche ed amatoriali degli sport di squadra e di contatto e partecipanti a gare e competizioni riconosciute di interesse regionale, provinciale o locale dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano (CONI), dal Comitato Italiano Paraolimpico (CIP) e dalle rispettive federazioni sportive nazionali, discipline sportive associate ed enti di promozione sportiva, ad esclusione degli atleti che effettuano attività agonistiche in preparazione di competizioni sportive a livello nazionale.

Venerdì 7 gennaio la scuola comunale di musica e danza “Alessandro Onofri” rimarrà chiusa.

Sarà comunque possibile lo svolgimento in presenza delle attività laboratoriali e di orientamento nelle scuole secondarie di secondo grado, secondo le disposizioni già vigenti.

Immagine generica da internet 

Share

Related Post

Related Blogpost

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commentiultimi pubblicati

Adolfo Sandri Poli 2022-06-11 01:36:02
Mi congratulo co rinnovata speranza con i Consiglieri Grifoni, Dottarelli, Cretini, Imbriani, Profili, (l'ordine dei nomi è casuale) per le.....
Francesco 2022-05-23 08:10:44
Questa proposta "futurista" della mototerapia la trovo alquanto singolare anche per il fatto che, pur essendo, le moto, dei mezzi.....
Francesco 2022-05-18 23:11:12
Si, è una bella iniziativa, ma mi chiedo se convegni come questo serviranno a far si che la Spoleto-Norcia possa.....
Giorgio proietti 2022-05-06 07:44:20
Pover fratello mio
fabien 2022-04-09 10:16:14
Ma guarda un po', per il Mattatoio, i soldi ci sono grazie all interessamento della silente Agabiti(sulla vicenda dell'ospedale di.....