Elettrodotto Villavalle-Spoleto, de Augustinis: “Puntiamo a salvaguardare la salute dei cittadini e ad evitare un intervento che riteniamo possa avere un impatto ambientale e paesaggistico dannoso per il nostro territorio”

  • Letto 586
  • Ieri pomeriggio il Sindaco ha incontrato il comitato “Interriamo l’elettrodotto”. Raccolte oltre 2000 firme. Mercoledì l’incontro con Terna

    ​Un incontro per rappresentare la necessità di prevedere l’interramento dell’elettrodotto Villavalle-Spoleto. È quanto è avvenuto ieri mattina davanti al Palazzo comunale, dove il comitato “Interriamo l’elettrodotto” ha organizzato un sit- in consegnando al Sindaco Umberto de Augustinis le oltre 2000 firme raccolte.

    La vicenda riguarda il progetto di realizzazione dell’elettrodotto che, su oltre 5km di nuovo tracciato attraverso le zone di Colle Attivoli, Torricella, Collerisana e Santo Chiodo, prevede ad oggi l’interramento di soli 0,5 km nella zona di via Benedetto Croce e via dei Filosofi, con l’utilizzo di piloni esterni per i restanti 4,5 km.

    Condivido la vostra preoccupazione e sostengo le vostre posizioni, che sono le stesse di questa amministrazione – ha dichiarato il Sindaco de Augustinis nel corso dell’incontro, a cui hanno partecipato anche il vicesindaco Beatrice Montioni, l’assessore Francesco Flavoni e il consigliere comunale David Militoni, che sull’argomento ha presentato una mozione lunedì scorso – Non abbiamo abbassato la guardia e stiamo lavorando affinché si possa arrivare ad una variante migliorativa rispetto al progetto che conosciamo. Puntiamo a salvaguardare la salute dei cittadini e ad evitare un intervento che riteniamo possa avere un impatto ambientale e paesaggistico dannoso per il nostro territorio”.

    Proprio a seguito della presa di posizione dell’amministrazione comunale e del comitato, entrambi favorevoli all’interramento dell’elettrodotto, Terna, la società che si occupa della realizzazione del progetto, ha chiesto un incontro al Comune di Spoleto per il prossimo mercoledì 18 novembre.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....