Spoleto, un progetto di Comune e Farmacie comunali a favore dei neonati

  • Letto 1382
  • Ecco “Spoleto cresce”

    Un progetto dedicato a tutti i bambini e le bambine nati e residenti in città nel 2019, un pacchetto di servizi per la prima infanzia per aiutare tutti i neogenitori di Spoleto.
    Questo è in estrema sintesi “Spoleto cresce”, presentato ieri pomeriggio a Palazzo comunale dal Sindaco Umberto de Augustinis e dall’assessore Alessandro Cretoni, insieme ai direttori Ilaria Baratta e Lidia Gennari dell’Azienda Farmacie Comunali (AFC).

    Un’azione, quella pensata dal Comune di Spoleto e dall’AFC che punta innanzitutto a fornire tutta una serie di informazioni relative ai servizi offerti nel territorio spoletino, attraverso una brochure in cui vengono suddivisi per categorie quelli erogati dal Comune (servizi sociali, educativi per l’infanzia, educativi per le famiglie, culturali), dalla Usl Umbria 2, dall’INPS (bonus mamma, bonus bebè e bonus asili nido) e dai privati (asili nido privati autorizzati).

    “La nostra attenzione è alta per tutto ciò che riguarda il sociale e la salute – ha spiegato il Sindaco Umberto de Augustinis nel corso della conferenza stampa – lavoriamo anche per far sì che, su questo fronte, sia possibile utilizzare a fini sociali gli utili realizzati dalle Farmacia Comunali”.
    Utili che, per il 2018, si sono attestati intorno ai 220.000 euro segnando, in un contesto nazionale di introiti caratterizzati dal segno meno per quanto riguarda la realtà delle Farmacie comunale, una crescita decisamente in controtendenza.

    Nello specifico il Comune di Spoleto, già a partire dai prossimi giorni, invierà alle famiglie dei bambini nati dal 1 gennaio 2019 una lettera a firma del Sindaco, spiegando lo spirito dell’iniziativa e invitando le neomamme e i neopapà a ritirare, presso le Farmacie comunali 1 e 2, le borse con all’interno una selezione di prodotti per i neonati ed il materiale informativo.

    “Puntiamo a migliorare l’aiuto che il Comune può dare alle famiglie – sono state le parole dell’assessore Cretoni – agevolando la conoscenza dei servizi presenti nel territorio e fornendo tutti i riferimenti utili a cui rivolgersi in questa fase di crescita del bambino”.

    “Spoleto cresce ha una doppia importanza – hanno aggiunto i direttori delle Farmacia comunali Baratta e Gennari – perché non facciamo solo un dono alle famiglie dei neonati, ma li mettiamo nella condizione di entrare in contatto con la nostra realtà, facendogli conoscere quello che di fatto è costantemente un punto di riferimento per il cittadino”.

    cof

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....