«Cosa è di destra, cosa è di sinistra o almeno un briciolo di coerenza»

  • Letto 1075
  • BANNER-DUE-MONDIRiceviamo e pubblichiamo:

    Nelle ultime elezioni comunali, avevamo detto che dopo 60 anni era stato sconfitto il centro sinistra. Avrebbero amministrato le due liste civiche uscite vittoriose dalle urne, grazie anche e soprattutto al consenso degli elettori di destra e ai i candidati di centro destra.
    Perché nel giro di pochissimi mesi, le migliaia di elettori, che con il loro voto hanno fatto prevalere l’attuale Sindaco, debbono essere amministrati da un Sindaco completamente sbilanciato a sinistra?
    Sono più di due anni che questo è evidente. A viso aperto, nel 2015, si chiese di appoggiare addirittura la candidata Marini che si scontrava con Claudio Ricci che poco prima, ci aveva portato alla vittoria.
    E non ci siamo più fermati, ogni giorno a sinistra.
    Anche la scorsa settimana, puntuale a fine festival, come nel 2015, per “pensare” di rilanciare la città, dopo tre anni dall’insediamento, si è fatto organizzare una mattinata di conversazioni e promesse al caro Mauro Luchetti, che certo, non è di destra.
    A proposito, che fine ha fatto la tanto sbandierata Fondazione Roma di Emanuele Emanuele, presentata in pompa magna a fine festival 2015, anche allora, ospiti nel salotto di Mieli, con l’amico di Spoleto, anche allora Luchetti e l’A.D. della Telecom, che come dichiarava il Sindaco il 13/7/2015, avrebbe dovuto “finanziare gli eventi extra Festival per i prossimi 5 anni”!!!!?Merli_group_
    E’ possibile , o meglio è giusto, dover sopportare anche in veste di presidente della Fondazione, e quindi garante, che la quasi totalità degli incontri all’interno del programma del Festival, organizzati dall’azienda dell’amico Luchetti, hanno visto una infinita carrellata di teste pensanti predicanti idee di sinistra?
    Chiedo poi, visto che abbiamo la proroga del Maestro Ferrara, orientato a sinistra, tra l’altro immagino, che l’Amministrazione di Spoleto si sia presentata al cospetto del Ministro Franceschini, senza il benchè minimo barlume di nome decente, da proporre in alternativa, e anche qui, stendiamo un velo su ciò che era stato promesso ai cittadini; Gentilmente Signor Sindaco, vorrà far invertire, per il prossimo anno, la lista di esponenti con ideologie orientate a destra e dare spazio minimo ai simpatizzanti di sinistra?
    Le saremmo grati e sarebbe più corretto.
    Le saremmo altrettanto grati, se avessimo ragguagli, anche sulla annosa vicenda della “buca di Poreta” per il risarcimento sulla mancata realizzazione dell’ippodromo.
    Risulterebbe, ma anche qui nessuno ha udito nulla, e nel 2015 la sottoscritta era ancora in maggioranza, partecipando a tutte le riunioni che venivano convocate, per informarci sulla decisioni della giunta vuoi per vendere le reti del gas, o magari per i dissapori con la locale Protezione Civile, ma nulla ha saputo dell’accordo siglato in gran silenzio con la Atradius Credit Insurance, (già Società italiana Cauzioni), per conto di Sogit che presentò apposita polizza fideiussoria a garanzia dell’esatto adempimento dell’impegno preso per un massimale di 1.3667.130,37 (Delibera G.C. 179 del 10/7/2015).
    A quanto risulterebbe, a seguito di un contenzioso, successivo ad un mancato accordo su una offerta ritenuta non sufficiente, il Comune anche a fronte di una perizia del CTU del Tribunale di Spoleto, che stimava un importo per oltre 1.150.000,00, in perfetto silenzio , ha accettato e incassato la somma di 395.990,00 a chiusura del tutto, dove in ipotesi potrebbe ravvisarsi un danno erariale ( ovviamente tutto da verificare).
    Premesso che nessuno vuole essere dubbioso, come mai non si è fatta parola di questa “gloriosa” transazione?
    Sindaco abbiamo ogni giorno cooperative, ditte, azioni o esultanze, tutte sempre rivolte a sinistra, ma c’è gente onesta anche a destra, mi creda.
    E poi un’altra cosa non mi spiego: Per l’Ospedale e servizi territoriali, ha totalmente delegato per un intero anno, l’importante fase di cucitura nelle mani del Dottor Laureti, di sinistra; Per la cultura da qualche tempo ha assegnato incarico fiduciario a sua nipote, di sinistra, figlia politicamente parlando, di un dirigente di quel Proter, che forse dette alla luce il consulente Dr Frontalini; Proter che passò poi a gestione vicina ai Luchetti, di sinistra.
    Ma… mi consenta, in futuro, o anche domattina, cosa stanno a fare i suoi assessori se poi ha bisogno di affidare ad altri quello che dovrebbe fare Lei con la sua Giunta?
    Forse non avrete tempo, o non posso immaginare che non avete idee.
    E come mai, le cose prospettate in campagna elettorale sono state accantonate, forse non coincidono con le idee di sinistra?
    A volte comunque, basterebbe un briciolo di competenza.

    Marina Morelli
    Consigliere comunale eletta insieme a Lei con i voti della destra

    Immagine da Internet

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    One Comment For "«Cosa è di destra, cosa è di sinistra o almeno un briciolo di coerenza»"

    1. Carlo Neri
      Luglio 22, 2017

      Che venga fatto passare per sinistrorso Mauro Luchetti mi fa scompisciare dalle risate. Mauro è sempre stato da una sola parte: la sua! Quella dei soldi della sua famiglia.

      Rispondi

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....