Cordoglio per la morte dell’ex sindaco di Norcia, Giampietro Angelini

  • Letto 466
  • “Ha saputo lasciare un segno importante sia nel percorso politico e istituzionale svolto per molti anni alla guida della città di Norcia, sia sotto l’aspetto professionale”

    Il sindaco di Spoleto Andrea Sisti ha voluto esprimere la vicinanza sua personale e dell’amministrazione comunale per la scomparsa “di un uomo che ha saputo lasciare un segno importante sia nel percorso politico e istituzionale svolto per molti anni alla guida della città di Norcia, sia sotto l’aspetto professionale e lavorativo come stimato giornalista della Regione Umbria.



    La passione politica, componente essenziale della sua vita e del suo essere dentro le questioni della comunità, lo aveva portato nuovamente ad impegnarsi, questa volta dai banchi dell’opposizione. Con lui perdiamo tutti una persona disponibile, intelligente, appassionata, acuta. Ci uniamo al dolore della famiglia, della moglie e della figlia esprimendo a loro le nostre più sentite condoglianze”.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....