Consegnato il ‘Premio Sindaco in prima linea’

Premiati dal Nucleo Protezione Civile – Associazione Nazionale Carabinieri il Sindaco di Spoleto, Norcia, Preci e Cascia per l’impegno profuso nella fase di emergenza terremoto

Speciale riconoscimento per il Sindaco di Spoleto Fabrizio Cardarelli al quale, nella giornata di ieri, è stato consegnato, da parte del Nucleo di Protezione Civile – Associazione Nazionale Carabinieri di Spoleto, il premio “Sindaco in prima linea”. Insieme a lui sono stati premiati il Sindaco di Norcia Nicola Alemanno e il Sindaco di Preci Pietro Bellini, tutti presenti alla cerimonia. Premiato anche il Sindaco di Cascia Gino Emili, assente alla cerimonia per concomitanti impegni istituzionali. Al convivio ha preso parte anche una rappresentanza della comunità della Frazione di Eggi dove il nucleo di Spoleto dell’ANC si trova ancora oggi, impegnato a prestare lopera volontaria, insieme agli altri volontari del Gruppo Comunale e delle altre associazioni, in attività di presidio h24.

Lo stato di emergenza in atto dal 25 agosto, che ha fatto seguito agli eventi sismici che hanno colpito anche le popolazioni dell’Umbria, ha visto i volontari del Nucleo impegnati h24 negli aiuti alle popolazioni soprattutto di Preci, Norcia, Cascia e Spoleto; questa attività ha portato loro, unitamente alle altre forze istituzionali, ad affiancare i Sindaci nei momenti più difficili della prima emergenza e in quelli altrettanto impegnativi, tuttora in corso, del mantenimento dellassistenza alle comunità raccolte nei campi di accoglienza.
Proprio per questo il Nucleo di Protezione Civile Associazione Nazionale Carabinieri, ha voluto dar vita questanno, in occasione del consueto momento conviviale per i saluti di Natale, alla prima Edizione del premio Sindaci in Prima Linea, con lo scopo di manifestare la propria riconoscenza di volontari di Protezione Civile e di cittadini ai sindaci che stanno guidando le proprie comunità verso l’uscita dall’emergenza, un riconoscimento sia per il lavoro svolto sia per incoraggiarli ad andare avanti nel loro ruolo di guida. Per il futuro è stata esplicitata l’intenzione di rinnovare le edizioni del Premio consegnandolo ogni anno a quei Sindaci che si dovessero distinguere, insieme alla propria comunità, nel raggiungimento di obiettivi importanti.

Tutti i sindaci presenti hanno ringraziato l’Associazione per limportante contributo dato, specialmente nel periodo difficile dell’emergenza terremoto ma soprattutto – hanno sottolineato i primi cittadini per l’importanza strategica che lassociazione riveste anche per limmediato futuro, con linvito a non abbassare l’attenzione. Al Sindaco Cardarelli è arrivata inoltre la richiesta da parte dei Sindaci della Valnerina di poter contare su Spoleto sia nella fase della ricostruzione sia in quella della ripartenza del turismo. Cardarelli ha accolto l’invito e si è reso disponibile ad una rete di primi cittadini per il futuro dei nostri territori.BANNER-DUE-MONDI

Share

Related Post

Related Blogpost

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commentiultimi pubblicati

Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
Alex 2024-04-20 21:19:21
Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....