Completamente arredato e allestito il nuovo Centro Diurno Alzheimer di Spoleto

  • Letto 1067
  • Grazie al fondamentale contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Spoleto

    È stato completamente arredato e allestito il nuovo Centro Diurno Alzheimer (CAD) di Spoleto della Casa Bianca. Sono arrivati in queste settimane infatti gli ultimi arredi scelti. Si tratta di mobilio ed oggetti specialistici, volti a creare un ambiente famigliare e accogliente. Pensata come un vero e proprio Polo per i Servizi della Terza Età, alla Casa Bianca di fondamentale importanza sono le terapie non farmacologiche. Ed è proprio in questa ottica che si inseriscono gli arredi scelti per tutta la struttura, in particolare per il Centro Diurno Alzheimer.
    Oltre ai complementi d’arredo scelti per gli spazi comuni; tavoli, sedie, poltrone, piano cucina e scaffalature, di notevole importanza sono le attrezzature specialistiche scelte per le diverse attività.
    È stata infatti allestita una palestra attrezzata per le attività psicomotorie, una stanza Snoezelen con un carrello multisensoriale fornito di strumenti come giochi di luce e impianti audio. Questo spazio è studiato per ridurre nei pazienti affetti da Alzheimer lo stato di agitazione e confusione. Fondamentale anche la sala riposo, allestita con “poltrone-culla” e alcune bambole per la doll-therapy. Ogni ospite ha un proprio spazio, nel pieno rispetto della sua individualità fisica e psicologica, ma anche delle proprie abitudini.
    Predisporre questi spazi è stato possibile grazie al fondamentale contributo elargito dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Spoleto, sempre molto vicina e sensibile alle esigenze del territorio ed in particolare dei soggetti più fragili e delle innovazioni nel campo della salute e della sanità.
    È alla Fondazione CaRiSpo e al suo impegno che va il grande “grazie” degli operatori della struttura e degli ospiti per aver contribuito a creare un luogo dove è veramente possibile migliorare la qualità della vita delle persone.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....