La cooperativa sociale Il Cerchio inaugura ‘Casa bianca’, un punto di riferimento per i servizi dedicati alla terza età

  • Letto 2447
  • Sabato 4 settembre,  in via Rocco Chinnici

    Due anni e mezzo di lavoro, un investimento economico importante, oltre quindici aziende e cooperative coinvolte per una nuova struttura per anziani di quasi 6.000 metri quadrati.
    Ma non chiamatela solo Residenza Protetta, la Casa Bianca non solo è questo. La Casa Bianca è servizi per la terza età, servizi per le persone anziane, residenza protetta, gruppo appartamento, centro diurno per anziani, casa di quartiere, servizi domiciliari e di welfare territoriale. È un luogo che accoglie, che fa della “rigenerazione” la sua parola d’ordine. È rigenerazione urbana, sociale, comunitaria. Ma anche della cura, quando la rigenerazione si fa cura essa stessa.
    Un immobile recuperato, nato da uno scheletro in cemento armato di una struttura incompiuta, finalmente completata riqualificando un intero quartiere con tanto di urbanizzazione che prima non esisteva, con un alto impatto sociale e basso, bassissimo impatto ambientale.

    La struttura, con circa 70 posti residenziali e 40 semiresidenziali, ospiterà attività di socializzazione e confronto, momenti ludici e conviviali volti al mantenimento ed alla riattivazione delle capacità della persona anziana, da trascorrere tra ospiti e comunità del quartiere. Tutto questo e molto altro è la Casa Bianca, un luogo votato alla crescita personale e sociale di chi lo frequenta. Perché, per dirla con Jean Rostand, “Un uomo non è vecchio finché è alla ricerca di qualcosa”.

    La Casa Bianca è un importante punto di riferimento per i servizi dedicati alla terza età, un luogo pensato con le istituzioni per il territorio di Spoleto e non solo, costruito grazie agli sforzi dei soci della Cooperativa il Cerchio, al prezioso contributo di Coopfond, l’impegno di aziende e professionisti del territorio ed il grande lavoro dei dirigenti della Cooperativa.

    Sabato 4 settembre, a partire dalle ore 11 in via Rocco Chinnici, si terrà l’inaugurazione di quello che rappresenta ad oggi, il più importante investimento della Cooperativa Il Cerchio, tanto sotto l’aspetto economico quanto dal punto di vista ideale. Saranno presenti rappresentanti della Regione Umbria, della Usl Umbria n.2 e del Comune di Spoleto. Al termine dell’inaugurazione, alla quale sono invitati tutti i media, la Casa Bianca rimarrà aperta al pubblico fino alle 19 per l’intera giornata, in un Open Day pensato e voluto per tutti i cittadini che volessero visitare e guardare dall’interno, con i propri occhi, la nuova struttura. Per accedere all’evento sarà necessario il Green Pass.
    Per maggiori informazioni contattare i numeri 393.0689575, 335.5989810 o inviare una mail a cooperativa@ilcerchio.net

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....