Celebrazioni della Festa della Liberazione – il fotoracconto

  • Letto 2419
  • (DMN) Spoleto – Questa mattina, 25 aprile 2017, in occasione della Festa della Liberazione dell’Italia dal Nazifascismo, il ricco programma delle celebrazioni organizzate dal Comune di Spoleto in collaborazione con l’ANPI è iniziato  alle ore 8.30 in piazza della Vittoria con la partenza della navetta per Forca di Cerro, dove, alle ore 9, è stata depositata una corona in memoria dei Caduti Jugoslavi nella Resistenza Italiana . Alle ore 9.45 nella Chiesa di San Paolo inter vineas è stata celebrata la Santa Messa in memoria dei Caduti per la Patria. Alle ore ore 10.45 in Piazza della Libertà, di fronte alla Lapide ai Caduti, è stata deposta una corona di alloro in onore dei Caduti nella Guerra di Liberazione. Sono stati resi gli onori militari da un Picchetto in Armi del 1°Reggimento Granatieri di Sardegna / 2° Battaglione Cengio. Successivamente il sindaco Fabrizio Cardarelli, ha portato il proprio saluto e quello della città. È intervenuto anche il presidente dell’Associazione Nazionale Partigiani sezione di Spoleto, Gian Paolo Loreti, illustrando il ruolo dell’ Arma dei Carabinieri nella Resistenza. Successivamente Massimo Liberatori e La Società dei Musici hanno intonato i canti della Resistenza intervallati dalla lettura di ‘Una storia di ordinaria violenza’ racconto inedito di Maria Giovanna Sabatini letto da Anna Leonardi e Marco Rambaldi. Alle ore 11.45 le celebrazioni sono state trasferite a  Piazza Campello di fronte al monumento ai Caduti, dove è stata depositata una corona di alloro in ricordo dei Partigiani decorati della Brigata Melis. Alle ore 12.00 in via del Ponte è stata deposta corona alla lapide in memoria dell’evasione dal Carcere della Rocca dei Partigiani slavi e italiani.BANNER-DUE-MONDI

    clicca sulle immagini per ingrandire

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Aurelio Fabiani 2024-02-07 08:55:12
    Il PD il nulla, sicuramente troppo, troppo poco,tardi e male e con strani mal di pancia. La Destra il tutto,.....
    Aurelio Fabiani 2024-02-02 20:14:13
    LA TESEI DI NASCOSTO VIENE ALL' OSPEDALE PER NON FARSI MALE. All' oscuro di tutti una volta arrivavano i ladri......
    Aurelio Fabiani 2024-02-01 12:32:14
    BASTA CON QUESTO RIMPALLO DI RESPONSABILITÀ. LA LOTTA DEVE ESSERE PER GARANTIRE A OGNI TERRITORIO E A OGNI OSPEDALE DELLA.....
    AURELIO fABIANI 2024-01-19 18:15:42
    ABBIATE LA DECENZA DI FARE SILENZIO! Voi Governo del: " MI FACCIO GARANTE CHE TUTTO TORNERA' COME PRIMA, TUTTI I.....
    Aurelio Fabiani 2024-01-10 16:26:17
    Meglio tardi che mai. IERI I COMITATI SI SONO CONFRONTATI COL SINDACO. ADESSO VEDIAMO CHI VIENE A PERUGIA A CANTARLE.....