“Arrogante dilettantismo”

  • Letto 601
  • La Fondazione Festival al centro delle polemiche dei consiglieri di opposizione 

    Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

    Il Festival dei Due Mondi sta per iniziare, anche se in città non se ne avvertono i segnali e, con tutta probabilità, per la prima volta ciò avverrà senza la effettiva operatività dell’Assemblea della apposita Fondazione e del Consiglio di Amministrazione in carica.
    Ciò sta a significare che ogni decisione dovesse rendersi necessaria, potrebbe risultare illegittima!
    Fatto gravissimo, che dimostra il disarmante “dilettantismo amministrativo” del Sindaco Sisti, tra l’altro Presidente della stessa Fondazione.
    Da mesi ormai Assemblea e Consiglio sono decaduti tra l’indifferenza dell’Amministrazione Comunale.
    Non solo, sono riusciti a far passare anche i 45 giorni della “prorogatio”, durante i quali si potevano adottare atti di ordinaria amministrazione e atti urgenti ed indifferibili. Quale il risultato di questa incuria amministrativa? Fondazione immobilizzata!
    Tale inerzia della sindacatura Sisti, sulla vicenda Fondazione Festival, ha risvolti comportamentali che vengono da lontano.
    Riavvolgiamo il nastro.
    Il 04 maggio il Sindaco scrive ai capigruppo consiliari invitandoli ad esprimere i relativi componenti al fine di poter designare i rappresentanti del Comune all’interno dell’Assemblea dei Soci della Fondazione. La missiva riporta un termine perentorio, ovvero la comunicazione dei segnalati entro e non oltre le ore 12 del giorno mercoledì 10 maggio.
    I gruppi di “opposizione” hanno inviato i propri 4 nominativi entro la data indicata. Passano inutilmente i giorni, compresi i quarantacinque della prorogatio, e solo ieri, ufficialmente, ci viene comunicato che alcuni membri proposti non avrebbero i requisiti richiesti.
    Il diniego è legato ad una delibera remota del Consiglio Comunale che, tra le altre indicazioni, impegnava il Sindaco a designare i soggetti di che trattasi entro e non oltre i 60 giorni dall’adozione dell’atto.
    Sapete quanto tempo è invece trascorso? 560 giorni!!!
    Tra l’altro, ci chiediamo: se tale vincolo è applicabile per i suddetti membri, perché si è consentito ad alcuni Consiglieri della maggioranza e Assessori, già facenti parte dell’Assemblea, di rimanerci? Se il ruolo del controllo oggi viene messo in discussione, ieri perché no?
    Due pesi e due misure, come dire le delibere per gli amici si interpretano, per gli avversari si applicano.
    Tecnicamente poi il mancato rispetto di tale termine, ha portato, come su richiamato, alla non elezione del Board della Fondazione, con tutte le conseguenze che si possono immaginare. Tutto ciò, è o no dilettantismo amministrativo?? Tutto ciò, è o no arroganza di potere? Per i soliti giochetti di Sisti e della maggioranza, si rischia poi di esporre il nostro Festival ad una pericolosa inoperatività amministrativa.
    Sarà giunta l’ora che qualcuno cominci a riflettere sull’operato di questo Sindaco e di questa Giunta.

    Alessandro Cretoni (Fratelli d’Italia), Alessandra Dottarelli e Gianmarco Profili (Alleanza Civica- Civitas), Sergio Grifoni (Obiettivo Comune), Paolo Imbriani (Spoleto nel cuore/Lega/Cambiamo)

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Aurelio Fabiani 2024-02-07 08:55:12
    Il PD il nulla, sicuramente troppo, troppo poco,tardi e male e con strani mal di pancia. La Destra il tutto,.....
    Aurelio Fabiani 2024-02-02 20:14:13
    LA TESEI DI NASCOSTO VIENE ALL' OSPEDALE PER NON FARSI MALE. All' oscuro di tutti una volta arrivavano i ladri......
    Aurelio Fabiani 2024-02-01 12:32:14
    BASTA CON QUESTO RIMPALLO DI RESPONSABILITÀ. LA LOTTA DEVE ESSERE PER GARANTIRE A OGNI TERRITORIO E A OGNI OSPEDALE DELLA.....
    AURELIO fABIANI 2024-01-19 18:15:42
    ABBIATE LA DECENZA DI FARE SILENZIO! Voi Governo del: " MI FACCIO GARANTE CHE TUTTO TORNERA' COME PRIMA, TUTTI I.....
    Aurelio Fabiani 2024-01-10 16:26:17
    Meglio tardi che mai. IERI I COMITATI SI SONO CONFRONTATI COL SINDACO. ADESSO VEDIAMO CHI VIENE A PERUGIA A CANTARLE.....