“Agenda Elettorale”, 29 settembre 2021

I comunicati stampa, gli eventi, i dibattiti e gli incontri di ciascun candidato alla carica di primo cittadino

(DMN) Spoleto – nuovo appuntamento con la rubrica ‘Agenda Elettorale’. Ogni mattina, alle ore 9, pubblicheremo integralmente i comunicati stampa (ricevuti in redazione entro le 23.59 del giorno precedente), il calendario con gli eventi, dibattiti e incontri di ciascun candidato alla carica di primo cittadino. Invitiamo gli uffici stampa dei 7 candidati alla carica di sindaco ad inviarci le comunicazioni all’indirizzo redazione@duemondinews.com. 

(Ordine alfabetico dei candidati sindaco)

MARIA ELENA BECECCO

(Forza Italia – Udc, Spoleto Futura)

 Comunicati stampa: – La Protezione Civile e Maria Elena Bececco: un confronto aperto ed operativo
Il 27 settembre la candidata sindaco per la lista civica Spoleto Futura e per Forza Italia UDC ha incontrato tre Associazioni di Protezione Civile del territorio comunale: ASS.ne Volontari Carabinieri in Congedo -G.P.C. Spoleto, nella persona di Fabio Militoni, la Cisom, nella persona di Alberto Clarici e Sogit sezione di Spoleto “Le Aquile”, nella persona di Antonella Fedeli.
Un confronto sincero, proattivo e concreto, fondato, prima di tutto, sul riconoscimento dell’importanza della Protezione Civile e di tutte le realtà correlate e parallele in un territorio come il nostro in cui riveste un ruolo chiave per la sicurezza della cittadinanza tutta. Una zona sismica più volte colpita da terremoti deve avere necessariamente ed improrogabilmente un sistema di gestione dell’emergenza che consenta di superare le criticità. Per questo, i rappresentati delle associazioni hanno espresso il rammarico di non essere stati contattati da tutti i candidati sindaco in corsa per la tornata elettorale del 3 e 4 ottobre 2021 ed il timore che non tutti i candidati abbiano compreso il ruolo chiave che loro rivestono.
Le associazioni hanno rappresentato l’urgente bisogno di avere un luogo dove poter ricoverare i mezzi atti al soccorso, circa 25 considerando tutte e tre le realtà ma soprattutto hanno espresso il desiderio di affiancare fattivamente i soggetti istituzionali e non sostituirli né operare marginalmente rispetto alla città.
Tra gli scambi di battute tra Maria Elena Bececco e le associazioni di Protezione Civile è stata rimarcata l’importanza di avere un contatto continuo e diretto con l’amministrazione comunale che dovrà anche farsi carico di pianificare un’attività di coordinamento con tutti gli altri soggetti che si occupano di emergenza e sicurezza come i Vigili urbani, l’Esercito e le Forze dell’Ordine tutte. Subito la risposta della candidata che si dice pronta a realizzare questa attività di coordinamento e non solo, che ne auspica una rapida realizzazione strutturandone i criteri proprio con le associazioni che la chiedono, per rispondere massimamente alle esigenze di chi opera sul campo e limitare quanto più possibile le criticità. Questa attività di coordinamento sarà necessaria e fondamentale anche per la pianificazione e realizzazione degli eventi (52 da programma) che Maria Elena Bececco intende realizzare, per rilanciare Spoleto nella totalità del suo territorio, insieme alle associazioni di Protezione Civile, da sempre supporto e garanzia.

DIEGO CATANOSSI

(Spoleto 2030)

Comunicati stampa: – 

GIANCARLO CINTIOLI 

(Insieme Per Spoleto, DifendiAmo Spoleto, Rinascere, Spoleto Sì)

Appuntamenti di oggi: – 

SERGIO GRIFONI 

(Fratelli d’Italia, Obiettivo Comune, Alleanza Civica

Comunicati stampa: – 

PAOLO IMBRIANI 

(Lega, Spoleto nel Cuore, Cuore)

Comunicati stampa: – 

ROSARIO MURRO

(Il Popolo della Famiglia)

Comunicati stampa: – Anna Rita Mariani (Popolo della Famiglia): “Frazioni: zone di rango inferiore”

«Quando si trascura un centro storico si manca di rispetto alla storia di una città, ma quando il disinteresse e la trascuratezza riguarda la periferia si disprezza l’intera comunità dei cittadini che la abita. Molte delle 94 frazioni del Comune di Spoleto hanno già sperimentato questa noncuranza e sono state messe nel dimenticatoio», ha dichiarato Anna Rita Mariani, candidata Consigliere nella lista del Popolo della Famiglia per Spoleto a sostegno di Rosario Murro.
«Una frazione, per il fatto stesso che compartecipa al tessuto sociale, storico ed economico di un Comune, ha pari dignità di interesse; non deve essere figlia di un Dio minore per quanto riguarda i servizi essenziali che la municipalità assicura al suo territorio. L’evidente criticità e lo stato precario delle reti idriche e fognarie di alcune frazioni, sono la conferma di quel disinteresse che declassa ed offende quella dignità sociale anche di un territorio», ha continuato la Mariani.
«Come Popolo della Famiglia abbiamo un progetto politico che, contrastando il fenomeno della denatalità, vorrebbe contenere lo spopolamento e risolvere quegli aspetti di incuria che trascina le periferie sempre più in basso. Vanno risolte le pluridecennali problematiche infrastrutturali ed individuati incentivi per premiare chi sceglie di vivere e fare attività anche nelle frazioni. Un’amministrazione deve saper interpretare i sintomi di tutto un organismo territoriale, che non può essere identificato solo nel centro della città», ha concluso Anna Rita Mariani, ritenendo che le frazioni, particolarmente vulnerabili in questo periodo di incertezza generale, non possono essere trattate come soggetti diseredati, ma componenti a pieno titolo della famiglia comunale spoletina.

ANDREA SISTI

(Partito Democratico, Movimento 5 Stelle, Ora Spoleto, Civici X, Eleggi Spoleto)

Comunicati stampa: – 

Share

Related Post

Related Blogpost

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commentiultimi pubblicati

Francesco 2022-08-16 21:54:19
Insisto ancora nel dire che un conto sono gli eventi come quello bellissimo ed importante di settembre che vedrà la.....
giotarzan 2022-07-30 18:32:22
Egregio assessore, la invito a visitare i due seggi siti in Cortaccione e dirmi se ritiene che ci siano gli.....
giotarzan 2022-07-30 18:29:42
Egregio assessore, la invito a visitare i due seggi siti in Cortaccione e dirmi se ritiene che ci siano gli.....
Manuele Fiori 2022-07-07 18:07:34
Finalmente un volto nuovo e persone serie al comando. Tanti auguri a tutti!
Aurelio Fabiani 2022-07-07 10:27:07
Sono d'accordo con Sergio Granelli. Se la Tesei e soci hanno dato il colpo più duro, quasi mortale, non si.....