“Acquisizione Piazza d’Armi: tutti uniti per la risoluzione dell’annosa questione e piena fiducia all’amministrazione targata Andrea Sisti”

  • Letto 298
  • La nota congiunta dei gruppi consiliari di maggioranza 

    Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

    Durante l’ultimo Consiglio Comunale sono state discusse due mozioni, presentate dai gruppi di opposizione “Insieme per Spoleto” e “Alleanza Civica”, che chiedevano l’impegno dell’Amministrazione Comunale per risolvere l’annosa questione legata all’acquisizione dell’area di Piazza d’Armi.

     

    Già da novembre l’appena insediata Giunta di Andrea Sisti aveva comunicato di aver avviato i contatti con il Demanio riguardo l’ex Caserma Minervio e l’interesse dei terreni di sopracitati.

     

    L’Assessore Albertella ha ricordato che nel 2019 il MIBACT ha comunicato al Comune di Spoleto che quei terreni sono sottoposti a vincolo culturale in base all’art. 10 del Decreto Legislativo n. 42 del 2004. Nonostante questo ha ribadito comunque la ferma volontà dell’Amministrazione di   acquisire l’area interessata, verificandone ovviamente le giuste modalità. 

     

     

    È doveroso, come ricordato dal Consigliere Filippi (Civici X), analizzare in primis tutta la documentazione tecnica cosi da definire il perimetro di azione a livello giuridico, economico e infine politico, rispettando l’identità di quei luoghi e i vincoli presenti.

     

    Per i motivi sopra, pur condividendo il senso delle due mozioni, riteniamo corretto verificare la reale fattibilità dei percorsi invece di avanzare “fumosi” progetti come prospettato dagli interventi delle minoranze.

     

    “La scorsa settimana ho avuto un incontro con il Demanio” – ha affermato il Sindaco confermando l’interessamento da parte della Giunta Comunale sull’argomento – “e siamo venuti a conoscenza del vincolo del MIBACT solo una volta entrati in possesso di tutto il dossier. É intendimento dell’Amministrazione acquisire quei terreni per un parco urbano che dia respiro all’intera area. Tratteremo con la Sovrintendenza per un progetto che riqualifichi tutta Piazza D’Armi, parte sportiva compresa, considerando anche il vincolo archeologico presente.”

     

    Il Sindaco Sisti durante il dibattito ha dato comunicazione di altri progetti, citando ad esempio la pista di atletica e il Palarota con interventi   finanziati rispettivamente dal PNRR e dalla Provincia di Perugia.

     

    Come gruppi di maggioranza, rinnovando la fiducia a questa Giunta Comunale, accogliamo con soddisfazione il lavoro svolto sin qui dal Sindaco e dagli Assessori di competenza, pronti nel risolvere tutte le datate problematiche della nostra città come questa di Piazza D’Armi.

     

    Al consueto gioco della politica di puntare il dito verso le amministrazioni passate preferiamo rispondere con la velocità delle interlocuzioni per arrivare a obiettivi realistici. Nella nostra azione di governo ci troverete uniti nel raggiungere risoluzioni fattibili alle istanze sottoposte, accogliendo anche i suggerimenti delle opposizioni quando ritenute condivisibili e in linea con i tempi.

     

    I GRUPPI CONSILIARI:

     

     

    CIVICI X SPOLETO

    ELEGGI SPOLETO

    MOVIMENTO 5 STELLE

    ORA SPOLETO

    PARTITO DEMOCRATICO

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Adolfo Sandri Poli 2022-06-11 01:36:02
    Mi congratulo co rinnovata speranza con i Consiglieri Grifoni, Dottarelli, Cretini, Imbriani, Profili, (l'ordine dei nomi è casuale) per le.....
    Francesco 2022-05-23 08:10:44
    Questa proposta "futurista" della mototerapia la trovo alquanto singolare anche per il fatto che, pur essendo, le moto, dei mezzi.....
    Francesco 2022-05-18 23:11:12
    Si, è una bella iniziativa, ma mi chiedo se convegni come questo serviranno a far si che la Spoleto-Norcia possa.....
    Giorgio proietti 2022-05-06 07:44:20
    Pover fratello mio
    fabien 2022-04-09 10:16:14
    Ma guarda un po', per il Mattatoio, i soldi ci sono grazie all interessamento della silente Agabiti(sulla vicenda dell'ospedale di.....