Spoleto, seconda ‘visita’ dei ladri nella stessa casa nel giro di pochi mesi

  • Letto 753
  • BANNER-DUE-MONDI-NEWS-SPOLETO

    La stessa villetta era stata già ‘visitata’ a giugno

    (DMN) Spoleto – veder la propria casa visitata dai ladri è una brutta esperienza, lo é ancor di più quando la visita si ripete. É quanto accaduto in una villetta,  in una via parallela di Viale Marconi, abitata da due donne, madre e figlia, che questo pomeriggio (4) hanno trovato nuovamente la loro casa messa sottosopra dai malviventi.

    [wp_bannerize group=”Articoli-600×150″ random=”2″ limit=”1″]

    Al momento non è chiara l’entità del bottino raccolto. Come detto, la casa era stata già presa di mira dai malviventi nel giugno scorso. In quella occasione erano stati sottratti diversi oggetti di valore, soprattutto affettivo. Da quanto si apprende, i malviventi si sarebbero introdotti nella casa, come nel caso precedente, da una finestra sul retro, poco illuminata. L’accaduto è stato denunciato immediatamente ai Carabinieri.

    Immagine da Internet

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Giulia Beddini 2019-01-20 19:56:59
    Grazie di cuore .... sono molto orgogliosa di rappresentare l’Umbria e di essere spoletina, non so cosa dire grazie mille
    Francesca Casagrande 2019-01-13 12:50:28
    Sono davvero contenta di sapere che Roberto Pibiri sta vivendo questo successo tutto meritato. La sua volonta' e la sua.....
    Tommaso 2019-01-05 21:47:54
    Una cosa è certa: se fino ad oggi tutta Spoleto ammirava gli organizzatori della manifestazione ora una buona parte sarà.....
    Lidia spitela 2019-01-01 03:24:36
    Sono felicissimada ricebere questo filmino sono lontana da spoleto pero il mio cuoree sempre a spoleto buon anno per tutti.....
    Stefano Chiampo 2018-12-29 19:18:09
    Che grande, grandissima rottura di scatole. I botti non mi piacciono, e vabbè (è questione di gusti), ma perché proprio.....