‘Il verde cancella l’inchiostro’: all’ “Officina d’Arte&Tessuti” la mostra personale di Marilena Scavizzi

  • Letto 1276
  • Sabato 22 aprile, alle ore 12, verrà inaugurata la mostra personale di Marilena Scavizzi  realizzata con il patrocinio del Comune di Spoleto e dell’Accademia di Belle Arti di Perugia presso “Officina d’Arte&Tessuti” in via Plinio il Giovane.
    L’artista presenta sette nuovi arazzi eseguiti a mano con una tecnica personale, che comporta il susseguirsi di molte e diverse lavorazioni, dalla tintura delle strisce di stoffa utilizzate come trama, alla tessitura, al ricamo che rende l’arazzo più prezioso e ricco di richiami alla tradizione, che l’artista esegue manualmente per rappresentare figurazioni, segni grafici fantastici e simbolici. Gli arazzi sono poi ornati ed intervallati da ceramiche e decorazioni xilografiche. Grafismi che testimoniano, fra l’altro, la sua lunga esperienza formativa e didattica nel campo dell’incisione.
    Come evidenzia il curatore Cesare Coppari “…Già racconto mitico e poetico, la tecnica del tessere diviene tessuto testuale e narrazione nell’arte di Marilena Scavizzi, che cuce insieme fili e stoffe nel dare forma a quei mondi senza luogo e a quelle storie senza cronologia nati nella nostra testa o, più precisamente, nello spessore dei nostri racconti. Luoghi e tempi che Michel Foucault chiama eterotopie ed eterocronie.”

    Accanto ai lavori tessili vengono presentate delle opere in ceramica (“Città sottile”) raccolte all’interno di campane di vetro, piccoli giardini popolati da piante zoomorfe.
    La galleria “Officina d’Arte&Tessuti” tiene a segnalare che questa mostra è la prima delle due dedicate alla Fiberart nel corso del 2017. Infatti da giugno tornerà a Spoleto la collettiva di Fiberart alla sua seconda edizione, dove il medium fibra sarà rappresentato in tutte le possibili declinazioni (da qui il sottotitolo “Contaminazioni”), mentre una sezione sarà riservata a giovani artisti e studenti di Accademie di Belle arti nazionali. La mostra sarà visitabile fino al 20 maggio.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....