Umbria dimenticata: la chiesa della Madonna del Pozzo a Spoleto

  • Letto 2810
  • Una minuscola cappella con un pozzo miracoloso, sede del museo più piccolo dell’Umbria

    di Alessio Cao 

    (DMN) Spoleto – La trasformazione dell’Umbria in zona arancione, legata alla pandemia di Covid-19, ci costringe a concentrare le nostre ricerche in ambito comunale, sul territorio di Spoleto.
    Vi presentiamo quindi oggi una piccola perla cittadina, la chiesa della Madonna del Pozzo.
    Appena varcata la soglia di porta Monterone, dopo una ventina di metri, troviamo sulla sinistra questa minuscola chiesa.
    La particolarità di questo luogo sacro è la presenza, di fronte all’altare, di un pozzo al momento chiuso, dal quale scaturiva un’acqua solforosa che si credeva avesse proprietà guaritrici e miracolose, in particolare per la cura della rogna e della scabbia.
    All’esterno si presenta molto sobria, con quattro paraste che sorreggono un timpano. L’interno presenta degli affreschi di autore ignoto che ritraggono San Paolo e San Pietro sulla sinistra, mentre al centro troviamo la Madonna con Gesù benedicente, posta tra i Santi Giovanni Battista e San Pietro Martire, compatrono di Spoleto. A destra invece sono raffigurati San Francesco e Sant’Antonio da Padova.
    Oggi la minuscola chiesa cittadina, restaurata nel 1963 dagli Amici di Spoleto, ospita il più piccolo museo dell’Umbria, ideato e gestito da Franco Troiani dal 1997. L’ Opus & Light di Studio A’87 porta in scena, in questa speciale vetrina, opere d’arte contemporanee di diversi autori che variano con cadenza mensile o bimestrale.
    Una piccola perla cittadina che non deve essere dimenticata.

    Si ringrazia Franco Troiani per la preziosa collaborazione.

     

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-11 09:58:47
    Avete già firmato il 22 ottobre 2020, con la chiusura dell' Ospedale San Matteo. Ci basta quella per conoscere gli.....