Ultimati i lavori nei giardini di Piazza della Vittoria

Da sabato 9 maggio saranno nuovamente aperti al pubblico

Saranno nuovamente aperti al pubblico i giardini di piazza della Vittoria. Sono stati infatti ultimati i lavori che, a causa dell’emergenza sanitaria, avevano subito una battuta di arresto negli ultimi due mesi.

Domani (sabato 9 maggio) le reti arancioni che delimitano attualmente l’area di cantiere verranno rimosse e l’intero spazio sarà nuovamente fruibile.

Nonostante le difficoltà degli ultimi mesi, abbiamo cercato di far terminare i lavori in tempi rapidi – ha dichiarato l’assessore all’ambiente Maria Rita Zengoniper poter restituire alla città, soprattutto in questa fase in cui alcuni spostamenti sono nuovamente possibili, l’intera area sistemata. Dispiace non aver potuto organizzare una riapertura alla presenza di cittadini e istituzioni, ma abbiamo comunque ritenuto importante, con la fine del divieto di accesso a parchi e giardini, fare in modo che questo spazio verde alle porte del centro storico fosse a disposizione di tutti”.

 

 

Con il Dpcm del 26 aprile, infatti, a partire dal 4 maggio sono stati riaperti i parchi ed i giardini pubblici, sempre nel rispetto delle prescrizioni sanitarie ed evitando comunque gli assembramenti (a riguardo va anche specificato che non possono essere utilizzate le aree attrezzate per il gioco dei bambini che, ai sensi del nuovo decreto, restano chiuse).

Nello specifico gli interventi di manutenzione straordinaria hanno riguardato la sistemazione delle siepi e dei cespugli e il ripristino degli impianti di irrigazione e di riciclo dell’acqua delle fontane.

Lavori analoghi sono stati effettuati anche nel giardino di via Primo Maggio. Nell’importo complessivo dei lavori, pari a 18.000 euro, era compresa anche la sistemazione di alcuni cespugli di rose bianche e rosse nelle aiuole spartitraffico del centro cittadino.

Share

Related Post

Related Blogpost

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commentiultimi pubblicati

Carlo neri 2024-07-06 09:48:20
La trave nel....l'occhio altrui è sempre una pagliuzza.
Aurelio Fabiani 2024-07-04 18:04:00
Chiunque incontri la Tesei e non rivendichi la riapertura immediata di tutti i reparti del San Matteo chiusi nel 2020,.....
Carlo neri 2024-06-30 17:36:48
Bocci senza lo sponsor Comune di Spoleto/PD farebbe la fame.
Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
Alex 2024-04-20 21:19:21
Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....