Spoleto, il S.O.G.IT. “Le Aquile” presenta l’ambulatorio solidale

  • Letto 686
  • Aprirà nel mese di giugno negli gli spazi messi a disposizione presso la Palazzina Micheli

    Mercoledì 4 maggio, si è tenuta presso la sede della protezione civile del Comune di Spoleto, la conferenza stampa di presentazione del progetto di “Ambulatorio solidale”, realizzato dalla sezione di Spoleto del Sogit “Le Aquile”.
    L’ambulatorio aprirà nel mese di giugno negli gli spazi messi a disposizione presso la Palazzina Micheli dalla Fondazione Mina e Cesare Micheli, cui va il ringraziamento del Sogit Spoleto.
    L’attività dell’ambulatorio solidale, ha precisato il dott. Aldo Tracchegiani coordinatore sanitario del S.O.G.IT. Spoleto ed ideatore dell’iniziativa, sarà rivolta a tutte quelle persone che per una serie di ragioni, anche economiche, non possono accedere ai servizi sanitari pubblici e privati e sarà svolta, a titolo completamente gratuito, da personale medico che metterà a disposizione della collettività le proprie competenze ed il proprio tempo.
    Il progetto ha raccolto il plauso della Caritas diocesana, tramite il direttore don Edoardo Rossi e dell’amministrazione comunale, rappresentata dal vice sindaco Stefano Lisci, il cui auspicio è che possa essere anche uno strumento per alleviare il crescente disagio sociale e strumento utile a contrastare le lunghe liste di attesa per l’accesso a prestazioni sanitarie fondamentali.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....