Spoleto d’Estate , secondo appuntamento con i Concerti dell’Alba di UmbriaEnsemble alla Rocca

  • Letto 750
  • Sabato 24 agosto ore 6.30. Programma musicale dedicato a Paganini e Brescianello

    Tornano a Spoleto d’Estate 2019, dopo il successo dello scorso anno, i Concerti all’Alba a cura di UmbriaEnsemble, proposta musicale di grande suggestione che vede l’esecuzione, accompagnati dal sorgere del sole, di celebri brani della tradizione musicale classica, jazz e sinfonica, nella suggestiva location della Rocca Albornoziana.

    Dopo un primo concerto dedicato a “Cinema, Jazz e Tango. Emozioni d’estate”, gli artisti di UmbriaEnsemble (Claudio Piastra alla chitarra, Luca Ranieri alla viola e M. Cecilia Berioli al violoncello) si esibiranno in un programma musicale che prevede brani di Paganini e Brescianello in programma sabato 24 agosto alle ore 6.30

    Il programma musicale è il seguente:
    • N. PAGANINI Serenata in Do per Viola, Chitarra e Violoncello (Allegro spiritoso; Andantino amorosamente; Adagio; Canzonetta genovese)
    • G. A. BRESCIANELLO Partita n°16 per gallichone (Chitarra sola) (Entrée; Menuet; Siciliana; Gigue)
    • N. PAGANINI Terzetto Concertante per Viola, Chitarra e Violoncello (Allegro; Scherzo; Minuetto; Adagio Cantabile con cavata; Valtz à Rondo)

    Per assistere agli spettacoli gratuiti e raggiungere facilmente la Rocca Albornoziana, è stata anticipata l’apertura delle scale mobili Ponzianina – Rocca alle ore 5,15.

    Solisti di chiara fama e cameristi di alto spessore artistico che possono vantare esperienze e riconoscimenti considerevoli in ambiti linguistici classici ed innovativi: UmbriaEnsemble si presenta come un ensemble di alta qualità artistica e costante ricerca musicale, definito dalla critica come “punta di diamante” della attuale produzione cameristica italiana, modulare e agile nell’organico – dal Trio all’Ottetto, fino alla compagine orchestrale con l’Orchestra da Camera “i Solisti dell’Umbria” – che rende l’Ensemble polifunzionale e sempre competitivo in ogni situazione L’approccio di repertorio di UmbriaEnsemble è caratterizzato da un vitale dinamismo aperto al confronto ed alla sinergia anche con le altre Arti.
    UmbriaEnsemble è stata invitata a rappresentare l’Italia con un Concerto a Bruxelles, Cercle Royale Gaulois in occasione del Semestre di Presidenza italiana del Consiglio dell’Unione Europea e ad esibirsi in un concerto per il Parlamento europeo a Strasburgo.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Adolfo Sandri Poli 2022-06-11 01:36:02
    Mi congratulo co rinnovata speranza con i Consiglieri Grifoni, Dottarelli, Cretini, Imbriani, Profili, (l'ordine dei nomi è casuale) per le.....
    Francesco 2022-05-23 08:10:44
    Questa proposta "futurista" della mototerapia la trovo alquanto singolare anche per il fatto che, pur essendo, le moto, dei mezzi.....
    Francesco 2022-05-18 23:11:12
    Si, è una bella iniziativa, ma mi chiedo se convegni come questo serviranno a far si che la Spoleto-Norcia possa.....
    Giorgio proietti 2022-05-06 07:44:20
    Pover fratello mio
    fabien 2022-04-09 10:16:14
    Ma guarda un po', per il Mattatoio, i soldi ci sono grazie all interessamento della silente Agabiti(sulla vicenda dell'ospedale di.....