Spoleto, al via le richieste per assegni familiari e di maternità

Il modello di domanda è disponibile presso le sedi dei CAF convenzionati e sul sito internet del Comune di Spoleto

A seguito dell’affidamento ai Centri di Assistenza Fiscale del territorio (CAF) del servizio di elaborazione delle istanze per le prestazioni sociali agevolate regolamentate dall’applicazione dell’ISEE, tra le quali la concessione dell’Assegno al Nucleo Familiare con almeno tre figli minori e di Maternità, a partire dal 20 luglio le istanze per la concessione degli assegni relativi dovranno contenere, come specificato nel nuovo modello di domanda (https://bit.ly/2YVZq9M), gli estremi di uno dei 4 CAF convenzionati con il Comune (CAF CONFSAL SRL, CAF ITALIA SRL, CAF SILCED ZEROCARTA SRL UNIPERSONALE e CAF UIL SPA).

Il CAF prescelto dal richiedente il beneficio tra quelli convenzionati garantirà la necessaria assistenza alla compilazione della domanda e, sulla scorta di apposita delega, provvederà alla trasmissione della istanza al Comune.

Il modello di domanda è disponibile presso le sedi dei CAF convenzionati e sul sito internet del Comune di Spoleto >> https://bit.ly/2xTFXLb.

Share

Related Post

Related Blogpost

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commentiultimi pubblicati

Aurelio Fabiani 2024-02-07 08:55:12
Il PD il nulla, sicuramente troppo, troppo poco,tardi e male e con strani mal di pancia. La Destra il tutto,.....
Aurelio Fabiani 2024-02-02 20:14:13
LA TESEI DI NASCOSTO VIENE ALL' OSPEDALE PER NON FARSI MALE. All' oscuro di tutti una volta arrivavano i ladri......
Aurelio Fabiani 2024-02-01 12:32:14
BASTA CON QUESTO RIMPALLO DI RESPONSABILITÀ. LA LOTTA DEVE ESSERE PER GARANTIRE A OGNI TERRITORIO E A OGNI OSPEDALE DELLA.....
AURELIO fABIANI 2024-01-19 18:15:42
ABBIATE LA DECENZA DI FARE SILENZIO! Voi Governo del: " MI FACCIO GARANTE CHE TUTTO TORNERA' COME PRIMA, TUTTI I.....
Aurelio Fabiani 2024-01-10 16:26:17
Meglio tardi che mai. IERI I COMITATI SI SONO CONFRONTATI COL SINDACO. ADESSO VEDIAMO CHI VIENE A PERUGIA A CANTARLE.....