Sisti: ”Il lavoro che stiamo portando avanti con il Crea renderà il ruolo dell’Accademia Nazionale dell’Olivo e dell’Olio sempre più centrale per la nostra città e per il nostro territorio”

  • Letto 614
  • Ieri mattina a Palazzo comunale si è svolta l’assemblea ordinaria 2022

    “Sono onorato di avervi qui oggi. Sappiate che come vi sono stato vicino prima, nella mia veste di agronomo, lo sarò ancora di più adesso nella mia veste istituzionale”.

    Con queste parole il sindaco Andrea Sisti ha salutato tutti i partecipanti all’assemblea ordinaria 2022 dell’Accademia Nazionale dell’Olivo e dell’Olio, svoltasi ieri mattina nella Sala dello Spagna di Palazzo comunale.

    Nel ringraziare il Presidente dell’Accademia, prof. Riccardo Gucci, che ha successivamente presentato la relazione sulle attività 2021, il sindaco Sisti ha illustrato brevemente anche il lavoro che l’amministrazione sta portando con il Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria (CREA) per il rilancio del Centro di ricerca per l’olivicoltura.

    “Stiamo lavorando con il direttore generale, dott. Stefano Vaccari, per dare un nuovo impulso al nostro Centro ragionando in un’ottica di sviluppo non solo in termini di ricerca, ma anche di cultura del turismo, di economia agricola e di oleoturismo.

    Aver riportato al centro dell’attenzione del Crea un settore importante come quello dell’olivicoltura è stato fondamentale, perché siamo in un ambito che connota e caratterizza non solo Spoleto e l’Umbria, ma anche il nostro Paese. In questo quadro – ha aggiunto il sindaco Sisti – l’Accademia, il suo valore scientifico, sarà sempre più centrale”.

    Il prof. Gucci ha ringraziato il sindaco per la sua vicinanza, “un sostegno che Spoleto, anche con le precedenti amministrazioni, non ci ha fato mai mancare”.

    Al termine dell’assemblea sono stati consegnati gli attestati ai nuovi Accademici ordinari e corrispondenti.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Aurelio Fabiani 2024-02-07 08:55:12
    Il PD il nulla, sicuramente troppo, troppo poco,tardi e male e con strani mal di pancia. La Destra il tutto,.....
    Aurelio Fabiani 2024-02-02 20:14:13
    LA TESEI DI NASCOSTO VIENE ALL' OSPEDALE PER NON FARSI MALE. All' oscuro di tutti una volta arrivavano i ladri......
    Aurelio Fabiani 2024-02-01 12:32:14
    BASTA CON QUESTO RIMPALLO DI RESPONSABILITÀ. LA LOTTA DEVE ESSERE PER GARANTIRE A OGNI TERRITORIO E A OGNI OSPEDALE DELLA.....
    AURELIO fABIANI 2024-01-19 18:15:42
    ABBIATE LA DECENZA DI FARE SILENZIO! Voi Governo del: " MI FACCIO GARANTE CHE TUTTO TORNERA' COME PRIMA, TUTTI I.....
    Aurelio Fabiani 2024-01-10 16:26:17
    Meglio tardi che mai. IERI I COMITATI SI SONO CONFRONTATI COL SINDACO. ADESSO VEDIAMO CHI VIENE A PERUGIA A CANTARLE.....