Serie C1, CTS Grafica-Ducato Futsal 2-3

  • Letto 295
  • Rosi è tornato:  sei punti in tre giorni. Salvezza più vicina.

    CTS Grafica: Polchi, Fontanelli, Merli, Pettinato R., Milanesi, Caterbi F., Frattarelli, Ikome, Pastore, Pettinato S., Pontone, Stocco, Agri, Caterbi L. All. Benedetti


    Ducato Futsal Spoleto: Stramaccioni, Trapasso, Rosi, Oranelli, Vasilache, Secco, De Moraes, Tacchilei, Baratta, Del Gallo, Maurelli, Bonelli. All. De Moraes

    Arbitro: Muzi di Terni e Bravetti di Gubbio
    Primo tempo (0-2): 6’Rosi 17’De Moraes
    Secondo tempo (2-3): 4’Rosi 5’Pettinato S. 32’Stocco


    Importantissimo blitz della Ducato Futsal in casa della CTS Grafica. La squadra di De Moraes chiude il terribile ciclo di tre partite in sette giorni con la splendida prestazione contro il San Martino al PalaRota e, soprattutto, con i sei punti conquistati fuori casa in casa di due delle rivali nella corsa verso posizioni più sicure. Spoletini che si trovano ora al settimo posto e fuori dalla ressa play-out. A Città di Castello Rosi e compagni mettono in campo una prestazione solida, non risentendo dell’impegno ravvicinato e pur dovendo fare a meno per squalifica di Leonardo Giusti, uno degli uomini più in forma a disposizione.
    Il primo tempo è ben gestito dalla Ducato, con i padroni di casa che non riescono a rispondere al ritmo imposto dagli spoletini. Capitan Rosi è in un buon momento e trova il gol dell’1-0, con una punizione che lui stesso si era procurato. La reazione della squadra tifernate è timida e la Ducato controlla senza particolari accelerazioni. Poco dopo la metà della frazione arriva la zampata di De Moraes che finalizza da par suo una bella azione di Oranelli.
    Nella ripresa c’è l’ovvia reazione della CTS, ma Bonelli risponde presente su Stocco. Rosi sigla il 3-0 con una splendida azione personale; ma Salvatore Pettinato non ci sta e trova subito l’1-3. La Ducato fiuta il pericolo e si ripropone in avanti. Diego Secco ha sui piedi la palla del 4-1, ma tira addosso al portiere in uscita. Poi è Vasilache ad andare vicino al gol con un tiro da fuori che fa la barba al palo. Negli ultimi cinque minuti la CTS inserisce il portiere di movimento; Ducato bene anche in difesa e ci vuole un capolavoro di Stocco per violare la porta di Bonelli per la seconda volta. Comunque non c’è più tempo e il match si conclude con il 3-2 per gli ospiti.
    Sabato al PalaRota arriva l’RSA Città di Rieti, ancora in corsa per vincere il torneo e che ha già battuto gli spoletini in stagione due volte tra coppa e campionato; ma crediamo di poter dire che, con questa Ducato, non si possa scherzare.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-11 09:58:47
    Avete già firmato il 22 ottobre 2020, con la chiusura dell' Ospedale San Matteo. Ci basta quella per conoscere gli.....
    Trevi, al via domani in Umbria una due giorni di convegno sul tema "La cooperazione internazionale come strumento di sviluppo". Notizie da entrambi i mondi - GORRS 2024-02-29 23:47:10
    […] Source link […]