Realizzato a San Giacomo il progetto green “EthosLand”

Le 45 piante sistemate in via Danimarca compenseranno l’emissione di CO2 del Centro Commerciale La Torre. L’assessore Protasi:”Grazie al progetto abbiamo realizzato una nuova area verde sostenibile”

Quarantacinque piante per una superficie di circa 1.500 mq: questi i numeri del progetto green “Ethosland” realizzato nei giorni scorsi a San Giacomo, in via Danimarca.

Frutto dell’accordo tra il Comune di Spoleto e l’azienda Alla Vigna srl, società del gruppo Ethos di cui fa parte anche il Centro commerciale La Torre in via Flaminia Vecchia, la piantumazione delle 45 piante effettuata la settimana scorsa (15 roverelle, 15 acer campestre e 15 morus alba) punta a compensare le emissioni di CO2 del Centro commerciale.

Gli obiettivi del progetto sono molteplici: nell’immediato dare seguito agli impegni assunti dal Consiglio Nazionale Centri Commerciali in tema di sviluppo sostenibile relativamente all’Agenda 2030 dell’ONU e, più in prospettiva, riuscire a diventare carbon neutral, ossia compensare totalmente le emissione di CO2 del Centro commerciale La Torre presente a Spoleto.

Il Comune di Spoleto, in virtù dell’accordo sottoscritto con l’azienda Alla Vigna srl, oltre ad aver ripulito e messo a disposizione l’area di 1.500 mq, si occuperà della cura e della manutenzione, provvedendo all’irrigazione che dovrà essere frequente e costante soprattutto fino al 2026, ossia nei primi 2-3 anni dalla piantumazione.

La realizzazione di questo progetto – ha dichiarato l’assessore alla transizione ecologica, Agnese Protasi – ha permesso di realizzare una nuova area verde sostenibile, individuata a San Giacomo perché già attrezzata con tavoli e panchine. La presenze di 45 piante avrà quindi una duplice utilità, perché se da una parte consentirà di compensare l’emissione di CO2 del Centro commerciale, dall’altra quest’opera di riqualificazione del verde renderà maggiormente fruibile un’area per tutti gli abitanti della frazione”.

Share

Related Post

Related Blogpost

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commentiultimi pubblicati

Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....
Aurelio Fabiani 2024-03-11 09:58:47
Avete già firmato il 22 ottobre 2020, con la chiusura dell' Ospedale San Matteo. Ci basta quella per conoscere gli.....
Trevi, al via domani in Umbria una due giorni di convegno sul tema "La cooperazione internazionale come strumento di sviluppo". Notizie da entrambi i mondi - GORRS 2024-02-29 23:47:10
[…] Source link […]