PROCIV: Premiazione vincitori del concorso delle scuole “Un’idea per la sicurezza”

  • Letto 1222
  • Martedì 7 giugno al Complesso Monumentale di San Nicolò alle ore 9.30

    Si chiama “Un’idea per la sicurezza”, il progetto, promosso dall’Ufficio Protezione Civile del Comune di Spoleto, rivolto alle scuole primarie e secondarie di I e II grado.

    Per l’anno scolastico 2015-2016 il progetto ha promosso una serie di iniziative rivolte alla scuola, per la diffusione della cultura della prevenzione del rischio in materia di Protezione Civile, tra cui un concorso per l’assegnazione di un premio economico per i lavori ritenuti più meritevoli, con l’obiettivo di implementare e rinforzare le iniziative rivolte al mondo della scuola.

    La premiazione dei vincitori del concorso martedì 7 giugno al Complesso Monumentale di San Nicolò alle ore 9.30. Interverranno il Sindaco di Spoleto Fabrizio Cardarelli, Giuliano Maria Mastroforti, dirigente area tecnica del Comune d Spoleto, Maurizio Fattorini, Comando dei Vigili del Fuoco di Perugia, Massimiliano Capitani e Roberto Giorgetti, geologi, rappresentanti delle organizzazione di volontariato del Comune: Gruppo Comunale di Protezione Civile, Cisom, Nucleo Protezione Civile, Assoluzione Nazionale Carabinieri, Croce Verde, Croce Rossa, Ari. Coordina Stefani Fabiani, Responsabile Ufficio della protezione Civile.

    Agli alunni delle elementari e delle medie è stata richiesta la realizzazione di elaborati grafici, mentre gli studenti delle scuole superiori hanno prodotto slogan sul tema della prevenzione del rischio in materia di Protezione Civile e alle norme di auto protezione connesse.

    I premi, di € 200 ciascuno (3 riservati alle scuole primarie, 3 alle scuole secondarie di primo grado e 3 alle scuole secondarie di secondo grado), sono destinati all’acquisto di materiale didattico utile alla scuola. La cittadinanza è inviata a partecipazione.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....