Ex convitto, dieci giorni di tempo per iniziare a rimuovere i ponteggi pericolosi

  • Letto 264
  • L’ordinanza è stata firmata dal Sindaco de Augustinis

    (DMN) Spoleto – la società proprietaria dell’immobile dell’ex Convitto femminile ha dieci giorni di tempo per attivarsi a rimuovere i ponteggi che rivestono, da anni, la struttura.

    Con un’apposita ordinanza, infatti, il Sindaco di Spoleto Umberto de Augustinis, ne ha disposto la rimozione dopo un Rapporto Tecnico di Sopralluogo redatto in data 06/03/2019 dai Tecnici comunali, nel quale si è accertato ” il distacco di alcuni teli pubblicitari e il danneggiamento di alcune porzioni dei teli di copertura, con evidenza di situazioni di pericolo legate alla vetustà delle impalcature metalliche, per le quali è stato osservato il cattivo stato di conservazione, la dubbia efficacia degli ancoraggi sulle pareti perimetrali, nonché la sostanziale eventuale inutilizzabilità alla luce di quanto previsto nel D. Lgs. 81/2008″.

    La struttura che ‘avvolge’ l’immobile per quasi tutto il suo perimetro, dai giardini di viale Matteotti a via Campo di Fiori, è stata dunque giudicata pericolosa per la sicurezza dei cittadini.

    L’ordinanza è stata emessa  prendendo atto della comunicazione della Prefettura di Perugia, ricevuta dal Comune l’11 marzo, con la quale viene “ordinato all’INPS – Direzione regionale Umbria, di provvedere a proprie spese al ripristino dello stato dei luoghi nel termine di giorni 30 dalla notifica del decreto e al Comune di Spoleto (ente proprietario della strada) di verificare la regolare esecuzione”.

    L’imponente impalcatura inoltre deve essere rimossa “eseguendo opere o
    interventi idonei, adeguatamente progettati, se necessario, previa acquisizione delle autorizzazioni
    previste dalle vigenti normative e rilasciate dagli enti preposti, ed evitare che la situazione venga
    compromessa nella sua sicurezza e non si tramuti con una ulteriore evoluzione in pericolo reale o anche solo potenziale”

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    enrico fabbri 2019-03-18 20:36:19
    ma questa c'ha vissuto a Spoleto,no perchè sembrerebbe che finora non s'èfatto niente di rilevante e adesso arriva lei e.....
    operaia 2019-03-13 14:41:19
    senza dubbio va alzato il livello della mobilitazione!
    Carlo Alberto Bussoni 2019-03-10 08:46:39
    Sanzionati "de che"'. C'è qualche possibilità che paghino anche un solo centesimo? Ed ancora..."è stato adottato il provvedimento del foglio.....
    Graziano evangelisti 2019-02-27 00:24:18
    prendo
    Moreno Angeli 2019-02-25 17:24:17
    Rip uomo buono e onesto .A Daniela e figli le mie più sentite condoglianze