Ospedale, tempo scaduto!

  • Letto 232
  • Il comunicato stampa dell’Associazione culturale Casa Rossa 

    Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

    TEMPO SCADUTO! LA SALUTE DEI CITTADINI DI SPOLETO E VALNERINA OSTAGGIO DEL GOVERNO REGIONALE DELLE DESTRE, LEGA FRATELLI D’ITALIA, DELLA TESEI.

    Il Documento di Economia e Finanza Regionale approvato nel dicembre 2021 impegnava la Giunta Tesei alla riapertura del punto nascite e pediatria entro 6 mesi e all’assunzione di tutto il personale necessario a far funzionare i reparti e il Pronto soccorso dell’ospedale San Matteo di Spoleto.

     

    TEMPO SCADUTO ANCHE PER TUTTI COLORO CHE SI LAMENTANO E SCRIVONO RIVOGLIAMO L’OSPEDALE MA RESTANO IN ATTESA DEGLI EVENTI DAVANTI AL CELLULARE.

     

    Se non si scende in piazza si è di fatto complici.

    Noi in 2 anni e mezzo abbiamo già 11 volte protestato in strada e nelle piazze e continueremo a farlo, ma da soli o con pochi altri, non ce la possiamo fare.

     

    SIAMO IN PRIMA LINEA E LI’ RESTIAMO, PER LA DIFESA DELLA SANITÀ PUBBLICA,          

    che nel nostro territorio significa:

     

    Ospedale San Matteo nella Rete ospedaliera di Emergenza Urgenza.

    Un No netto alle convenzioni con i privati.

    La Realizzazione di una vera sanità di territorio.

     

    Associazione culturale CASA ROSSA

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    giotarzan 2022-07-30 18:32:22
    Egregio assessore, la invito a visitare i due seggi siti in Cortaccione e dirmi se ritiene che ci siano gli.....
    giotarzan 2022-07-30 18:29:42
    Egregio assessore, la invito a visitare i due seggi siti in Cortaccione e dirmi se ritiene che ci siano gli.....
    Manuele Fiori 2022-07-07 18:07:34
    Finalmente un volto nuovo e persone serie al comando. Tanti auguri a tutti!
    Aurelio Fabiani 2022-07-07 10:27:07
    Sono d'accordo con Sergio Granelli. Se la Tesei e soci hanno dato il colpo più duro, quasi mortale, non si.....
    Sergio Granelli 2022-07-06 21:35:44
    Pero' dobbiamo essere onesti fino in fondo. Ricordiamoci anche della governatrice Lorenzetti e di tutti quelli che gli hanno consentito.....