Note lettere: musica, opera e letteratura a Palazzo Collicola

  • Letto 198
  • Tre gli appuntamenti ad agosto. Il primo domenica 9 alle ore 18.45 con “Pharmakon”. Assessore Urbani: “Esperimento affascinante”

    Torna per il quarto anno consecutivo “Note Lettere”, la rassegna di recital che fa dialogare musica, opera e letteratura e che quest’anno ha come suggestiva location il cortile di palazzo Collicola. L’iniziativa, ad ingresso libero, è promossa dal Comune di Spoleto, dalle Biblioteche Comunali “Carducci” e “Carandente” e dal Teatro Lirico Sperimentale “A. Belli” ed è realizzata con la collaborazione di Andrea Tomasini.

    La prima delle tre proposte in programma si tiene domenica 9 agosto alle ore 18.45 e si intitola “Pharmakon”: è una riflessione che parte dalla compresenza dei significati opposti e dalla complessità semantica della parola greca Pharmakon (termine che designa sia la medicina che il veleno) attraverso le pagine di William Shakespeare, Ludovico Ariosto, Publio Ovidio Nasone – e anche di Raffaele Frianoro e Teseo Pini con qualcosa che riguarda Spoleto e la sua storia.

    La lettura dei brani, scelti da Andrea Tomasini, è affidata alla voce di Pietro Biondi cui si accompagnano musiche di Charles Gounod, Vincenzo Bellini e Gaetano Doninzetti eseguite da musicisti e cantanti (Alfred Ciavarrella, Nicola Di Filippo, Yulia Merkudinova, Tosca Rousseau, Luca Simonetti. Al pianoforte Luca Spinosa) del Teatro Lirico Sperimentale diretti dal M° Mariachiara Grilli.

    Si rinnova per il quarto anno consecutivo l’esperienza di ‘Note Lettere’ – ha detto l’assessore alla cultura Ada Urbaniun esperimento affascinante che ha generato interesse e risonanza e che ha saputo unire il potere seduttivo della musica e della parola. Brani di grandi classici della letteratura mondiale o pagine meno conosciute ma di forte interesse concettuale ed emozionale, vengono recitate con le preziose proposte musicali eseguite dai cantanti e dai musicisti del Teatro Lirico Sperimentale”.

    Gli altri appuntamenti con “Note Lettere” nel cartellone di Spoleto d’Estate, sempre in programma allo Spazio Collicola, sono fissati per martedì 18 agosto alle 18.45 con “Donne” in cui alle letture di Loretta Bonamente si affiancano i cantanti e i musicisti del Teatro Lirico Sperimentale, mentre lunedì 24 agosto, alle 18.45, va in scena “Acqua viva” un recital di musiche brasiliane con protagonisti Giulia Zeetti per le letture e Mirko Bonucci alla chitarra.

    Immagini di archivio Due Mondi News 

     

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Aurelio Fabiani 2020-10-29 09:13:13
    SENZA VERGOGNA. La Destra si "intorcina" tra facce impresentabili e ipocrisie sconfinate. I due signori rappresentanti dell'estrema Destra umbra che.....
    Paolo 2020-10-25 10:49:21
    Non dimentichiamoci che oltre la casa di reclusione ci sono 2 stabilimenti a rischio e cioè lo Stabilimento Militare dove.....
    Viscos 2020-10-23 19:02:40
    .. RASSICURAZIONI se è vero che hanno messo una tenda... E questo è un affronto alla Città.. Oltre che della.....
    Tiziana Santoni 2020-10-23 00:18:50
    I presenti alla protesta hanno giustamente e calorosamente invitato i complici del furto operato ai danni della città di Spoleto.....
    Aurelio Fabiani 2020-10-22 23:42:02
    Alcuni dei presenti citati dall'articolo saranno venuti a controllare la protesta o a metterci il cappello. I cittadini indignati erano.....