«Nello spoletino salari più bassi del 19% rispetto la media nazionale»

  • Letto 573
  • Mario Bravi (IRES CGIL) : «I salari del territorio di Spoleto sono inferiori anche rispetto alla media regionale»

    Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

    Come IRES CGIL dell’Umbria abbiamo elaborato sulla base dei dati ISTAT la situazione occupazionale e salariale del territorio di Spoleto.

    Nel territorio di Spoleto o meglio SLL (Sistema Locale del Lavoro) vengono compresi, considerandoli area omogenea anche i comuni di Castel Ritaldi, Campello, Vallo di Nera, Scheggino e Sant’Anatolia di Narco. Il primo dato che emerge è che i dipendenti dell’industria (attività manifatturiere) e delle imprese dei servizi percepiscono mediamente e su base annua 21.081 euro, contro una media nazionale pari 25.952 con una differenza pari a – 19%. Una differenza molto consistente. I salari del territorio di Spoleto sono inferiori anche rispetto alla media regionale dell’Umbria che corrisponde 22.719 euro. C’è da sottolineare che questa differenza salariale non ha impedito a questo territorio di essere fortemente colpito dalla “crisi”. Questa è un ulteriore dimostrazione della estrema fallacia della teoria neo-liberista e monetarista che teorizza che per “uscire dalla crisi” è necessario ridimensionare tutele e diritti! E’ vero esattamente il contrario! Solo ridefinendo dignità al mondo del lavoro sarà possibile uscire finalmente dalla “lunga notte della crisi” in Umbria e anche a Spoleto!
    Alleghiamo la tabella relativa agli occupati nelle imprese industriali e dei servizi nel territorio di Spoleto.

    Mario Bravi
    Presidente IRES CGIL Umbria

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Zorro 2020-07-23 19:20:34
    In genere ci sono due gatti un cane ed un cavallo agli eventi compresi il direttore di palazzo collicola ma.....
    Maria Grazia PROIETTI 2020-07-01 16:06:49
    Io non ho capito: tre preti fra S. Giacomo e Cortaccione e uno solo per Sacro Cuore e S. Sabino?.....
    Paolo 2020-06-30 22:54:58
    Buonasera, sono un appartenente della parrocchia di San Gabriele dell'Addolorata di Cortaccione, vorrei fare delle esternazioni in merito ai frequenti.....
    Moreno angeli 2020-06-29 11:02:45
    Carlo Alberto, perlomeno è rimasto il ricordo. Il ricordo di noi amici di una volta. Quello dei ragazzi di oggi,.....
    Carlo Alberto Bussoni 2020-06-29 06:56:21
    Speranze di gioventù andate tutte deluse grazie al tradimento dei sindacati, dei partiti sedicenti di sinistra. e del menefreghismo generale......