Maurizio Hanke: “Comune e Regione intervengano per evitare code interminabili sulla Flaminia”

  • Letto 448
  • “Le code chilometriche nel tratto di Flaminia tra Spoleto e Terni sono una situazione insostenibile che danneggiano il turismo e la mobilità nell’Umbria meridionale. Il Comune di Spoleto e la Regione Umbria dovrebbero intervenire perché i lavori possano essere programmati in modo da ridurre il grave disagio per i cittadini programmando al meglio la esecuzione dei lavori e distribuendoli nel tempo per evitare tali gravi difficoltà alla circolazione stradale ”.
    E’ quanto afferma Maurizio Hanke, coordinatore comunale di Spoleto di Alternativa Popolare che ha potuto personalmente constatare che nel giorno di domenica i due impianti semaforici posti nel percorso della Flaminia tra Spoleto e Terni hanno provocato lunghissime code di autoveicoli e un grave rallentamento della circolazione stradale.
    “E’ di tutta evidenza – ha affermato Hanke – che tale stato di cose provoca un danno gravissimo alla economia dei centri posti nel percorso della Flaminia perché il turismo è inevitabilmente disincentivato e danneggiato quando i visitatori dell’Umbria meridionale preferiranno dirigersi verso altre località piuttosto che rischiare ritardi ingiustificabili nella percorrenza stradale”.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....