Malore per il caldo al Palatenda, PD: “Trovare una sede alternativa per le vaccinazioni”

  • Letto 1365
  • Donna soccorsa dal personale del 118, la nota stampa del Partito Democratico di Spoleto 

    Il Palatenda di via Laureti, – scrive in una nota il Partito Democratico di Spoleto – privo di impianto di condizionamento dell’aria, non può essere il centro vaccini della città di Spoleto né d’inverno né tantomeno d’estate. In questi giorni sembra di entrare in un forno crematorio. Il Partito democratico di Spoleto denuncia il grave fatto avvenuto questa mattina quando, a causa del caldo insopportabile una signora si è sentita male mentre faceva la fila ed è stata portata via dall’ambulanza.
     
     
    Le operazioni si sono protratte a lungo e nel frattempo sotto il sole le persone in attesa del loro turno hanno cominciato, a loro volta, a sentirsi male. Intanto la coda aumentava creando assembramenti. Da giorni gli operatori hanno segnalato gli enormi disagi senza che siano stati presi provvedimenti. Bisogna pensare ad altri luoghi dove poter proseguire la campagna di vaccinazione perché, soprattutto con le temperature di questi giorni, la situazione non è più accettabile. Non andava bene qualche mese fa ma ora si stanno mettendo a rischio non solo per utenti che vanno a fare il vaccino ma anche e soprattutto per tutte le persone che ci lavorano. Posti alternativi devono essere immediatamente allestiti. Pensiamo alle scuole ormai chiuse, al Palazzetto dello sport, alla scuola di polizia, a qualsiasi altro posto che sia areato. Va fatto subito a tutela della salute e della dignità delle persone. Il caso della signora di oggi è solo emblematico – conclude la nota dri Dem – dell’indifferenza e dell’incuria con la quale si sta affrontando una situazione tanto delicata in un momento cruciale nella lotta alla pandemia.
     
    Immagine di archivio 

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....