Lite tra un uomo e la compagna per questioni di gelosia, interviene la Polizia

  • Letto 586
  • È successo in una frazione spoletina 

    Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Spoleto, – si legge in una nota stampa della Questura  – a seguito di una chiamata pervenuta al Numero Unico di Emergenza Europeo, sono intervenuti in un’abitazione situata in una frazione della città dove era stata segnalata un’animata lite fra un uomo e la propria compagna.

    A richiedere l’intervento della Polizia di Stato è stata la donna, preoccupata per l’atteggiamento aggressivo del compagno, dovuto ad una forte gelosia.

    Giunti sul posto,  – prosegue la nota – gli agenti della Squadra Volante hanno preso contatti con la richiedente che ha riferito quanto accaduto, spiegando che la discussione era sempre rimasta su un piano verbale e senza contatti fisici.

    Gli operatori, vista la situazione di tensione, hanno invitato l’uomo a tenere una condotta meno aggressiva e hanno informato la donna delle sue facoltà di legge e della possibilità di rivolgersi ad apposite strutture specializzate come i Centri antiviolenza.

    Dopo aver constatato che nessuna delle parti necessitava dell’intervento dei sanitari, gli operatori hanno provveduto a verificare l’eventuale detenzione di armi, controllo che ha avuto esito negativo.

    Riportata la calma, gli agenti hanno quindi accompagnato la ragazza – che nel frattempo aveva espresso l’intenzione di allontanarsi dall’abitazione – presso un suo conoscente per trascorrere la notte.

    Al termine dell’intervento, gli operatori hanno inserito nell’applicativo interforze SCUDO, le informazioni dell’intervento. Il software di supporto alla gestione delle attività di “pronto intervento” è di fondamentale importanza nell’ambito della prevenzione e del contrasto dei fenomeni connessi alle violenze domestiche o di genere. L’applicativo, – conclude la nota –  destinato agli operatori delle Forze dell’Ordine impegnati nei servizi di controllo del territorio, integra i sistemi operativi multimediali e informativi già in uso alle Forze di Polizia consentendo di evidenziare i precedenti interventi degli equipaggi nei confronti di vittime di lite, o violenza, anche nei casi in cui non sia stata proposta denuncia o querela.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....