La Nuova Pallavolo Spoleto presenta “Open Month”

  • Letto 931
  • Un mese di prova gratuito rivolto ai giovani 

    Le attività della Nuova Pallavolo Spoleto sono ripartite alla grande. Alla base di tutto, ancora una volta, la volontà di essere un punto di riferimento per i giovani del territorio e, tramite loro, rilanciare un progetto sportivo ambizioso e a lungo termine.
    Un progetto che culmina con le prime squadre maschile e femminile che disputeranno i massimi campionati regionali di Serie C, ma che non può prescindere dai più piccoli.

    Ecco perché per tutto il mese di settembre i corsi di avviamento al volley per maschi e femmine nati tra il 2013 e il 2008 saranno gratuiti.
    Un “Open Month” che servirà ai tecnici per ampliare gli organici a loro disposizione e disputare al meglio tutti i campionati giovanili a cui ci si potrà iscrivere. Per i piccoli atleti l’opportunità di divertirsi insieme apprendendo le basi di uno sport completo come la pallavolo.
    Per tutte le informazioni è possibile contattare il tecnico Massimiliano Mariani al numero 328-4669918.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....