IO e TE” incontro d’anime nello spazio scenico

  • Letto 831
  • Lo spettacolo di Thomas Otto Zinzi a Spoleto il 18 e 19 marzo in tre repliche al Cantiere Oberdan

    Dopo il debutto a Roma e Rimini, “Io e Te – un buio pieno di luce” di Thomas Otto Zinzi, approda a Spoleto il 18 e 19 marzo in tre repliche al Cantiere Oberdan. Zinzi, autore, regista e interprete insieme a Laura Frascarelli, definisce l’opera “una piccola storia al confine tra due anime autentiche e un mondo smemorato pieno di quotidiana ingiustizia”.
    Primo Premio Teatrale Nazionale Vallecorsi 2004, “IO e TE” è una favola moderna sull’incontro tra un uomo e una badante rumena. Iovino, detto Io, e Teresa, chiamata Te, vivono all’interno di un appartamento alla periferia di una città italiana tra sogni e progetti non realizzati. Si scontrano e incontrano tra parole e azioni, due culture all’apparenza lontane. Ma la malattia inverte le parti e l’uomo diventa badante della giovane immigrata fino a che un patto interiore stabilisce la meta dei loro destini. La giuria del premio Vallecorsi, allora presieduta da Carlo Maria Pensa e composta da: Andrea Bisicchia, Antonio Calenda, Gastone Geron, Ugo Pagliai, Luigi Squarzina e Valeria Moriconi, ha individuato in “IO e TE” “una parabola toccante e disincantata” definendo la scrittura di Zinzi “rigorosa, immediata e coinvolgente”.
    In un momento storico in cui l’immigrazione crea preoccupazione, in cui i telegiornali bombardano le menti degli italiani con immagini di delinquenza, Zinzi propone un punto di vista diverso: una storia intima e autentica che trova le sue radici nel puro sentimento del vivere.
    Per informazioni e prenotazioni prenotazioni.IOETE23@gmail.com

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Aurelio Fabiani 2024-02-07 08:55:12
    Il PD il nulla, sicuramente troppo, troppo poco,tardi e male e con strani mal di pancia. La Destra il tutto,.....
    Aurelio Fabiani 2024-02-02 20:14:13
    LA TESEI DI NASCOSTO VIENE ALL' OSPEDALE PER NON FARSI MALE. All' oscuro di tutti una volta arrivavano i ladri......
    Aurelio Fabiani 2024-02-01 12:32:14
    BASTA CON QUESTO RIMPALLO DI RESPONSABILITÀ. LA LOTTA DEVE ESSERE PER GARANTIRE A OGNI TERRITORIO E A OGNI OSPEDALE DELLA.....
    AURELIO fABIANI 2024-01-19 18:15:42
    ABBIATE LA DECENZA DI FARE SILENZIO! Voi Governo del: " MI FACCIO GARANTE CHE TUTTO TORNERA' COME PRIMA, TUTTI I.....
    Aurelio Fabiani 2024-01-10 16:26:17
    Meglio tardi che mai. IERI I COMITATI SI SONO CONFRONTATI COL SINDACO. ADESSO VEDIAMO CHI VIENE A PERUGIA A CANTARLE.....