Il Festival ricorda Gian Carlo Menotti nell’anniversario della scomparsa

  • Letto 799
  • Apertura straordinaria
    della mostra Gli anni Menotti

    Mercoledì 1° febbraio il Festival dei Due Mondi ricorda il suo fondatore Gian Carlo Menotti, in occasione del 16° anniversario della scomparsa, con l’apertura straordinaria della mostra Gli anni Menotti 1958-1998 al palazzo ex Monte di Pietà di via Saffi, nel nuovo allestimento curato da Piero Maccarinelli e Monica Trevisani.
    L’ingresso alla mostra è libero, con orario continuato dalle ore 11 alle ore 19. In quest’occasione il pubblico potrà visitare il percorso espositivo accompagnato della curatrice, con un racconto del progetto di recupero del patrimonio avviato dalla Fondazione negli ultimi due anni. Alle ore 11 è previsto un momento celebrativo alla presenza del Presidente della Fondazione e Sindaco di Spoleto Andrea Sisti e dell’Assessore Danilo Chiodetti.

    Il nuovo allestimento consente di conoscere da vicino l’universo personale del fondatore del Festival, attraverso foto inedite, filmati, manifesti e programmi originali, che raccontano l’atmosfera del Festival di quegli anni. La straordinaria ricchezza delle produzioni del periodo menottiano è testimoniata dall’esposizione dei costumi di L’italiana in Algeri del 1969, di Amahl and the Night Visitors del 1996 e del Naso del 1995. Grazie alla collaborazione con l’Istituto Luce che ha messo a disposizione materiali inediti, sono esposte 40 fotografie che restituiscono lo spirito mondano e internazionale degli “anni Menotti”.

    La mostra fa parte del progetto di recupero e valorizzazione avviato dalla Fondazione Festival dei Due Mondi negli ultimi due anni. Le aperture dei percorsi espositivi durante l’inverno permettono a pubblico, turisti e visitatori della città di conoscere e apprezzare l’immenso patrimonio di costumi di scena, fotografie, documenti e filmati che raccontano la storia del Festival.

    Mostra Gli anni Menotti 1958-1998
    1° febbraio 2023, ore 11–19
    Via Saffi, palazzo ex Monte di Pietà
    Ingresso libero 

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo neri 2024-07-06 09:48:20
    La trave nel....l'occhio altrui è sempre una pagliuzza.
    Aurelio Fabiani 2024-07-04 18:04:00
    Chiunque incontri la Tesei e non rivendichi la riapertura immediata di tutti i reparti del San Matteo chiusi nel 2020,.....
    Carlo neri 2024-06-30 17:36:48
    Bocci senza lo sponsor Comune di Spoleto/PD farebbe la fame.
    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....