Denuncia civica: incuria ed erba lungo il muro perimetrale di Villa Redenta

  • Letto 644
  • La segnalazione di una lettrice – foto

    (DMN) Spoleto – una nostra assidua lettrice ci ha segnalato una situazione di incuria che riguarda il muro perimetrale di Villa Redenta. Come dimostrano le foto inviate in redazione, il manufatto, oltre alle non perfette condizioni estetiche , è “decorato” da erba alta che non dona di certo un aspetto consono  ad un complesso  prestigioso come Villa Redenta.

    Abito da queste parti da sempre – spiega la Signora Eugenia – non ho mai visto la Villa così trascurata come in questo periodo. Spero che chi di dovere intervenga quanto prima per risolvere questa situazione a dir poco avvilente. La Villa si trova all’ingresso nord di Spoleto ed in queste condizioni non rappresenta assolutamente  un degno  biglietto da visita per la città”. 

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    One Comment For "Denuncia civica: incuria ed erba lungo il muro perimetrale di Villa Redenta"

    1. carlo
      Giugno 11, 2021

      Ho visto spesso, dato che ci passo quasi tutte le mattine, qualche operaio a estirpare queste erbacce, ma poi , purtroppo, ricrescono e siamo daccapo. Bisognerebbe lavorarci almeno ogni tre-quattro giorni, ma con quale personale?

      Rispondi

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Aurelio Fabiani 2022-06-30 06:49:11
    Sicuramente il Sindaco Sisti sull 'ospedale e' più muto di una mummia, ma un comunicato come questo del City Forum.....
    Adolfo Sandri Poli 2022-06-11 01:36:02
    Mi congratulo co rinnovata speranza con i Consiglieri Grifoni, Dottarelli, Cretini, Imbriani, Profili, (l'ordine dei nomi è casuale) per le.....
    Francesco 2022-05-23 08:10:44
    Questa proposta "futurista" della mototerapia la trovo alquanto singolare anche per il fatto che, pur essendo, le moto, dei mezzi.....
    Francesco 2022-05-18 23:11:12
    Si, è una bella iniziativa, ma mi chiedo se convegni come questo serviranno a far si che la Spoleto-Norcia possa.....
    Giorgio proietti 2022-05-06 07:44:20
    Pover fratello mio