Decretati i 25 semifinalisti del 76° Concorso Comunità Europea per Giovani Cantanti Lirici del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto

  • Letto 935
  • Domani la finale

    Nella serata di ieri, giovedì 3 marzo 2022, la Giuria del Concorso lirico di Spoleto ha stabilito chi, tra le decine di candidati presentatisi, ha superato le eliminatorie per accedere alle semifinali.

    Sono 25 per l’esattezza, molti italiani, ma anche diversi cantanti giunti da lontano.

    Infatti tra i semifinalisti si annoverano (citati qui in ordine puramente casuale, n.d.r.) Felicity Forster, soprano tedesca di Francoforte, insieme a Alessia Merepeza, altra soprano ma di origini albanesi, poi le due soprano giunte dall’Ucraina, ovvero Kseniia Overko, originaria di Vodiane (città della Zaporizhzhia dove, proprio in queste ore imperversano i raid aerei) e Inna Kaluhina, nata a Leopoli, dove la madre medico sta accogliendo e prestando cure ai profughi che giungono dal confine russo e dalla zona dell’Azov.

    E poi i giovani italiani, il tenore Carlo Eugenio Raffaelli, nato ad Edimburgo ma cittadino fiorentino, insieme ad altri due colleghi con lo stesso registro vocale, ovvero Roberto Manuel Zangari di Cetraro in provincia di Cosenza e Giovanni Castagliuolo, ischitano; tra i baritoni, sono stati ammessi alla semifinale Davide Peroni di Ascoli Piceno, Fabrizio Crisci casertano di Maddaloni, il palermitano Davide Romeo e Gabriele Barria di Olbia in provincia di Sassari.

    I mezzosoprano, solo due e italiane, presenti stamani alle semifinali sono la napoletana Antonia Salzano e la romana Veronica Aracri.

    Tante invece le soprano, oltre a quelle già citate, ovvero Maddalena De Biasi e Cristin Arsenova, entrambe di Verona, la torinese Fabiola Salaris, Jennifer Turri di Faenza e Irene Bonvicini di Bologna, poi un folto gruppo di abruzzesi, ovvero Lorena Lepidi, Aloisia De Nardis, Francesca Curini e Licia Piermatteo, poi Elena Antonini di Gubbio, Daniela Esposito di Castellammare di Stabia e la sassarese Laura Delogu.

    A presiedere la Giuria del Concorso il baritono Renato Bruson, che quest’anno torna nella ‘sua’ Spoleto; al suo fianco, sempre al banco di giuria, siederanno star della lirica altrettanto affermate come il soprano Luciana Serra e il tenore Giuseppe Filianoti, insieme ai musicologi e giornalisti Giancarlo Landini, Michelangelo Zurletti ed Enrico Girardi, questi ultimi rispettivamente Direttore e Condirettore artistico dello Sperimentale.

    La manifestazione si concluderà nella giornata di sabato 5 marzo 2022, quando verranno decretati finalmente i cantanti vincitori.

    Questi ultimi trascorreranno a Spoleto cinque mesi, durante i quali verranno prima preparati in tutte le discipline legate alla loro attività, attraverso il Corso di Avviamento al Debutto, e poi calcheranno il palcoscenico nella futura la Stagione Lirica di Spoleto e dell’Umbria, popolando anche le strade, i locali, i luoghi di cultura, i bar e gli hotel della nostra città.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....