Cgil in piazza il 23 settembre in difesa dell’ospedale e della sanità pubblica

  • Letto 431
  • “una tappa della vertenza sanitaria che la  Cgil sta portando avanti”

    La Cgil di Perugia, insieme al sindacato dei pensionati, Spi Cgil, e a quello dei lavoratori pubblici, Fp Cgil, parteciperà alla manifestazione organizzata a Spoleto il prossimo 23 settembre in difesa della sanità pubblica e dell’ospedale San Matteo degli Infermi. 

    “Come Cgil da tempo siamo impegnati in una vertenza in tutta la regione in difesa della sanità pubblica e universale – si legge in una nota del sindacato – per un rafforzamento della medicina territoriale, che nel caso specifico, non può prescindere dalla riqualificazione dell’ospedale di Spoleto, a cui devono essere garantiti tutti i servizi che qualificano un Dea di primo livello, rigettando ogni ipotesi di depauperamento dello stesso”. 
    Per la Cgil è inoltre fondamentale implementare gli organici necessari ad “una piena funzionalità dell’ospedale e dei sevizi territoriali”.
     
     
    Il sindacato chiede poi di avviare “una seria e approfondita discussione, che coinvolga le organizzazioni sindacali, i lavoratori e i territori, per costruire anche ipotesi funzionali all’integrazione territoriale. Passaggio senza il quale ogni riferimento al terzo polo sanitario regionale rischia di essere solo una copertura per ridimensionare i servizi”. 
    “La manifestazione del 23 a Spoleto, come quella contemporanea a Città di Castello, rappresenterà dunque una tappa della vertenza sanitaria che come Cgil stiamo portando avanti per denunciare le difficoltà della popolazione ad avere risposte adeguate e farsi prendere in carico dal servizio sanitario pubblico”, conclude il sindacato. 

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....