Approvato in Consiglio comunale il rendiconto di gestione 2023

  • Letto 399
  • Approvato ieri, giovedì 18 aprile, nel corso dell’ultima seduta del Consiglio comunale con 14 voti favorevoli e 7 contrari il Rendiconto della Gestione dell’esercizio finanziario 2023. Il voto del massimo consesso cittadino è arrivato in anticipo rispetto alla scadenza di legge prevista per il 30 aprile 2024.

    Nel corso della discussione è stato evidenziato che la situazione finanziaria dell’esercizio 2023 presenta un avanzo di amministrazione di € 36.577.979,32, mentre il ripiano trentennale del disavanzo risalente al rendiconto 2015 ha fatto registrare un recupero di 2.757.196,44 rispetto agli € 854.360,09 previsti nel bilancio 2023. Questo maggiore capacità di ripiano, realizzata tra l’altro riuscendo a non variare il livello delle imposte locali, potrebbe consentire un recupero complessivo del disavanzo prima della prevista scadenza del 2045.

    Tra il 2021 e il 2023 il disavanzo è sceso da € 8.352.169,89 a € 2.533.196,44, per un recupero complessivo di € 5.818.317,22.

    Al Fondo contenzioso sono stati destinati € 1.833.434,14, una cifra che risulta essere circa la metà rispetto al 2022, conseguenza dell’azione compiuta dall’amministrazione comunale che, nel corso del 2023, è riuscita a chiudere gran parte dei contenziosi posti in essere dalle passate amministrazioni senza incidere sulla gestione dell’Ente.

    Per quanto riguarda la situazione economico patrimoniale è stato registrato un risultato economico di esercizio positivo per 1.533.577,2, nonostante l’ingente attività di cancellazione di residui attivi e l’incidenza degli ammortamenti.

    L’indebitamento complessivo dell’Ente è inoltre passato da 35.051.491,33 a € 26.896.446,99, aspetto che ha portato l’indebitamento pro capite da € 949,54 a € 728,62. ​

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....