“Illogico per la città il comportamento delle minoranze sul tema dei moduli scolastici a Santo Chiodo”

  • Letto 462
  • Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

    Come gruppi consiliari di maggioranza troviamo illogico per la città il comportamento delle minoranze sul tema dei moduli scolastici a Santo Chiodo.

    In questi 2 anni e mezzo di amministrazione non abbiamo sprecato tempo, cercando e valutando le possibilità strutturali, gestionali ed economiche per scegliere una giusta e migliore opzione.

    Sottolineando il comportamento di chi ha addirittura messo in dubbio la regolarità della ratifica e l’urgenza della pratica approvata in Giunta, aver detto “NO” a questa proposta conferma i metodi poco costruttivi delle opposizioni. Per fortuna, con il nostro voto favorevole, inizia un percorso di svolta atteso da troppi anni.

    Anni i precedenti, che ricordiamo, hanno visto un’unica proposta messa sul tavolo: il polo scolastico a San Paolo. Progetto voluto dall”amministrazione Cardarelli e poi di fatto cancellato da De Augustinis.

    Ecco, chi allora sedeva da assessore in queste due precedenti Giunte Comunali, adesso coralmente (ma poco coerentemente) viene a farci le lezioncine su cosa andava fatto. Grazie, ma anche no!

    Se ci ritroviamo nella situazione attuale è per i soliti “vorrei ma non posso” di chi ci attacca che spesso però si dimentica che dal 2016 ad oggi sono passati circa 8 anni e che, nelle loro posizioni di amministratori, potevano fare qualcosa prima.
     
    Se davvero siamo tutti coscienti di quanto sia difficile amministrare un’emergenza scolastica come la nostra, non comprendiamo come sia possibile bocciare la ratifica di variazione di bilancio per i moduli a Santo Chiodo.
     
    Un comportamento ingiustificato che la città di sicuro non merita, che conferma quanto tempo è stato perso e soprattutto chi ce lo ha fatto perdere.
     
    PARTITO DEMOCRATICO SPOLETO
    CIVICI UMBRI SPOLETO
    MOVIMENTO 5 STELLE SPOLETO
    ORA SPOLETO 
    GRUPPO MISTO

    Share

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....