All’età di 76 anni è morto Aurelio Fortunati

  • Letto 2416
  • Stettura nuovamente in lutto

    Grande sgomento nella piccola frazione ai piedi del Valico della Somma, appena dieci giorni fa , ci lasciava Andrea Latini

    Purtroppo Strettura oggi, ripiomba tutta e non solo nello sconforto totale. Appena dieci giorni fa ci ha lasciato Andrea Latini , appena 40 anni , deceduto improvvisamente causa un malore davanti all’uscio della sua abitazione, ancora oggi il grande sgomento in tutta la popolazione residente Una persona impagabile , in possesso di quelle virtù che fanno grandi gli Uomini

    Oggi la notizia e un’altro lutto avvolge, la piccola frazione ai piedi del Valico della Somma, all’età di 76 è morto Aurelio Fortunati . Da qualche giorno ricoverato presso l’Ospedale Santa Maria di Terni.

    Aurelio Fortunati , ben conosciuto da tantissime persone e non solo nel circondario delle frazioni del comprensorio Valli dell Somma. Per anni aveva gestito un punto distribuzione carburanti lungo la Strada Statale Flaminia. Persona gioviale, sempre disponibile , gentile con tutti , risolveva qualsiasi problema alle richieste di coloro che transitavano e sostavano per un caffè all’interno del suo Bar. Con Mimmi Martinelli idearono la Sagra della Bruschetta al Tartufo , Manifestazioni di grande rilievo a livello Regionale, ad oggi ha superato i 30 anni di storia , con la massiccia presenza a di migliaia di persone .

    Presidente della locale Polisportiva, amava il giuoco del calcio e lo Strettura’87’ squadra di calcio che nel suo Palmares vanta una partecipazione al Campionato di Promozione., e socio della locale Società di Sant’Antonio Abate.

    Erano gli anni in cui Strettura era molto frequentata da tantissime persone, era l’epoca che nell’associazione quale dirigente oltre a me c’era anche Mario Troiani , scomparso qualche anno fa , uno dei fondatori del sodalizio sportivo con Aurelio Fortunati.

    Una delle prime persone che conobbi al mio arrivo a Strettura fu Aurelio.

    Cosa dire , una notizia improvvisa , così come quella di qualche settimana fa straziante di Andrea Latini.

    Aurelio , sempre disponibile, sorridente , una persona mite, gentile , educata soprattutto sincera..
    Mi coinvolse all’interno della Polisportiva , fu l’occasione migliore e adatta ad inserirmi nel contesto della vita quotidiana della frazione e con i suoi abitanti.
    I miei trascorsi nella Polisportiva sono stati tre anni bellissimi e di grande soddisfazione. Oggi rimangono i ricordi, quelle serate spensierate a cavalo dei mesi di Giugno e Luglio, il sorriso di Aurelio, indimenticabile! Dal lato sportivo lui tifava Juventus squadra forte che vinceva e vince dappertutto , io Napoli , poi però ci accodavamo sempre . Ciao Aurelio ti ricorderò sempre con grande affetto.


    Rosario Murro

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo neri 2024-07-06 09:48:20
    La trave nel....l'occhio altrui è sempre una pagliuzza.
    Aurelio Fabiani 2024-07-04 18:04:00
    Chiunque incontri la Tesei e non rivendichi la riapertura immediata di tutti i reparti del San Matteo chiusi nel 2020,.....
    Carlo neri 2024-06-30 17:36:48
    Bocci senza lo sponsor Comune di Spoleto/PD farebbe la fame.
    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....