A Meggiano di Vallo di Nera arriva il teatro di Fontemaggiore

  • Letto 811
  • Domenica 26 va in scena La voce della Sibilla


    Arriva il teatro a Vallo di Nera. Domenica 26 luglio alle ore 21,15 nella frazione di Meggiano il Teatro Fontemaggiore di Perugia mette in scena “La voce della Sibilla”, uno spettacolo a ingresso gratuito voluto dal Ministero dei Beni culturali e del Turismo in collaborazione con la Regione Umbria e il Comune di Vallo di Nera.
    “La voce della Sibilla” nasce dalla suggestione del mito omonimo, della leggendaria profetessa appenninica il cui antro sarebbe situato nella parete orientale della cima del Monte Sibilla.
    Il culto dell’epica figura è antichissimo e molte sono le vicende e la letteratura legate a questo mito, ancora così presente e vivo nella cultura popolare dei territori in cui sono situati i Monti Sibillini.

    “Non c’è da meravigliarsi quindi – afferma l’autore dello spettacolo- se in una foto del monte Priora scattata nel luglio del 2016, ossia un mese prima del terremoto, raffigurante un’ombra, molti abbiano intravisto il profilo della Sibilla urlante: forse la profetessa tentava di dire qualcosa, di avvisare, in un linguaggio ormai incomprensibile”
    Lo spettacolo si terrà all’aperto nell’area antistante il centro polivalente di Meggiano situato in Largo Nardo Dominici.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....