Vallo di Nera in copertina nel nuovo film di Pupi Avati su Dante Alighieri

  • Letto 431
  • In uscita al cinema il prossimo 29 settembre

    C’è Vallo di Nera (PG) sulla copertina e sulle locandine del nuovo film di Pupi Avati “Dante” in uscita al cinema il prossimo 29 settembre. La scena dell’incontro tra Dante Alighieri e Beatrice Portinari, avvenuto sul sagrato della bella chiesa di Santa Maria Assunta, è stata scelta dalla produzione per promuovere e presentare l’opera.
    Prodotto dalle DueA Film e da Rai Cinema, l’ultimo lavoro del Maestro Avati narra la vita del sommo Dante attraverso il racconto di Giovanni Boccaccio, interpretato nel film da Sergio Castellitto. Le riprese sono state effettuate tra l’Umbria, l’Emilia Romagna e Roma.
    A Vallo di Nera la troupe ha fatto tappa nel luglio del 2021 e vi ha girato diverse scene. La chiesa di santa Maria, l’annesso convento e le vie limitrofe sono state lo sfondo di numerosi ciack. Dall’incontro tra Dante e Beatrice, interpretati da Alessandro Sperduti e Carlotta Gamba, al funerale di Beatrice, all’incontro tra Boccaccio e l’abate di Vallombrosa (Alessandro Haber), al dialogo tra Boccaccio e la figlioletta, il medievale paese della Valnerina è presente a lungo nella prima parte del film. Anche i titoli iniziali hanno come sfondo il celebre affresco della Processione dei Bianchi, sempre custodito in santa Maria.
    “Un’emozione vedere raccontare la vita di Dante attraverso i nostri luoghi – afferma il sindaco di Vallo di Nera Agnese Benedetti. Già dall’invito all’anteprima, che si è tenuta il 16 giugno a Roma all’auditorium della Conciliazione, alla presenza del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, è stata tutta una sorpresa.

    Nel biglietto c’era Vallo di Nera in primo piano e nel film ho ritrovato tutte le scene che avevamo visto girare, senza alcun taglio. Ringrazio il Maestro Pupi Avati, che da anni aveva pensato a Vallo di Nera, dapprima per girare una scena de “I Cavalieri che fecero l’impresa” e lo scorso anno per “Dante”. L’amministrazione comunale e la popolazione sono grate alla DueA film spa, alla direttrice Cristina Bravini e all’intera troupe che nei giorni di ripresa è stata molto cordiale e professionale.”
    Tra gli interpreti del film, oltre a quelli citati, ci sono altri nomi importanti come Cesare Cremonini, Enrico Lo Verso, Milena Vukotic, Gianni Cavina, Valeria D’Obici, Giulio Pizzirani, Enrico Beruschi, Leopoldo Mastelloni, Romano Reggiani.
    Vallo di Nera continua a essere scelto da registi celebri: negli anni 70 vi approdò Franco Zeffirelli per “Fratello sole e Sorella luna”, negli anni ’90 fu la volta di una produzione Rai con “L’intervista” e dell’inglese “Umbrella” con un film su Giordano Bruno. Nel 2010 è stata girata in gran parte a Vallo di Nera la fiction Rai “Eroi per caso” diretta da Alberto Sironi, poi è arrivata una produzione giapponese e, infine, la popolare serie tv “Don Matteo” che vi ha girato alcune scene. Anche la regista Anna Kauber nel suo “In questo mondo”, dedicato alle donne pastore d’Italia, ha Vallo tra i luoghi protagonisti.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Michele Zicavo 2022-11-30 10:07:50
    Ringrazio tutta la Redazione per l'attenzione e la sensibilità dimostrata nei confronti di questi meravigliosi ragazzi e del progetto "Calcio.....
    Aurelio Fabiani 2022-11-28 21:38:55
    Ben arrivati. Il treno della protesta è partito 55 giorni fa. Comunque vediamo che volete fare.
    Aurelio Fabiani 2022-11-23 10:23:54
    INTITOLARE UNA STRADA A GINO STRADA. OTTIMA PROPOSTA. MA SE POI FAI LA STRADA OPPOSTA, QUESTA PROPOSTA NON E' UNA.....
    Aurelio Fabiani 2022-11-16 20:52:40
    Vigilare sul previsto? Hanno già fatto. Chiuso il punto nascite. A chi tiene in mano le chiavi del city forum.....
    Aurelio Fabiani 2022-11-08 06:56:41
    Hanno anche il coraggio di parlare!