Tutto pronto per il I° Trofeo Ducato Spoleto Women 2023

  • Letto 526
  • A San Giacomo dal 21 al 23 aprile, i campo Roma, Bologna, Arezzo, Cesena , Ternana , Gualdo, Ancona Respect, A.S.D. YFIT, Aquila Montevarchi 1902 e Ducato Spoleto

    Si chiama Trofeo Ducato Spoleto Women 202, la prima manifestazione sportiva dedicata al calcio femminile organizzata dalla A.S.D. Ducato Spoleto.

    L’evento, autorizzato dalla Federazione Italiana Giuoco Calcio e in programma a San Giacomo dal 21 al 23 aprile, vedrà la partecipazione delle squadre under12 femminili delle società AS Roma, FC Bologna, ACF Arezzo, Cesena FC, Ternana Calcio, Gualdo Calcio Women, Ancona Respect, A.S.D. YFIT, Aquila Montevarchi 1902 e Ducato Spoleto.

    Oltre 150 le atlete che arriveranno a Spoleto venerdì 21 aprile, accompagnate dalle famiglie e con al seguito tifosi e appassionati provenienti da Lazio, Toscana, Marche, Emilia Romagna e diverse città dell’Umbria (gli organizzatori stimano un totale di circa 5-600 persone).

    “Stiamo entrando in una stagione ricca di eventi sportivi, che come amministrazione comunale facciamo tutto il possibile per sostenere e far crescere – ha dichiarato il vicesindaco Stefano Lisci – Una capacità propositiva e organizzativa che, come in questo caso, si sviluppa grazie alla passione dei tanti che lavorano all’interno delle nostre società sportive. La Ducato Spoleto, nel decidere di realizzare un evento rivolto alle giovani atlete del calcio femminile, non solo arricchisce ulteriormente la programmazione sportiva, ma getta le basi per consolidarne la presenza nella nostra città”.

    L’inizio del 1° Trofeo Ducato Spoleto Women 2023 è previsto sabato 22 aprile alle ore 10.00 con due gironi all’italiana (Girone A con Bologna, Cesena, Montevarchi, Macerata, Spoleto e il GIRONE B con Roma, Ternana, Arezzo, Ancona, Gualdo). Le squadre saranno composte da otto giocatrici, ciascuna partita si svolgerà in contemporanea con altre due e ogni squadra giocherà cinque match fino alla finale in programma domenica 23 aprile.

    “Per organizzare il Torneo abbiamo lavorato in stretta sinergia sia con l’amministrazione comunale, sia con le strutture ricettive della Città – sono state le parole di Michele Zicavo, presidente Ducato Spoleto- Ringrazio il sindaco Andrea Sisti e il vicesindaco Stefano Lisci, così come ringrazio il presidente del Comitato Regionale Umbria FIGC, Luigi Repace, e la responsabile del settore femminile, Valentina Roscini, che seguono da vicino la crescita del nostro movimento femminile: dopo Ternana e Perugia in Umbria ci siamo noi e Gualdo. Il nostro intento è duplice: creare sinergie in città attorno a questo evento e far viaggiare insieme sport e sociale, aspetto che curiamo da tempo con i nostri 350 tesserati della Scuola Calcio Élite, il Settore Giovanile, le squadre Juniores A1 e di Promozione maschile oltre che la squadra del “Calcio Integrato”, del Calcio A5 maschile e le tre squadre femminili under12, under15 ed Eccellenza”.

    “Si tratta di un torneo che abbiamo voluto organizzare per promuovere l’attività sportiva nell’ambito del calcio femminile – ha spiegato Alessandro Pelosi, organizzatore Torneo e responsabile scuola calcio Ducato – Non è stata pensata come una competizione agonistica, perché abbiamo dato priorità all’aspetto aggregativo, cercando di creare le condizioni affinché le atlete possano vivere un’esperienza sportiva in un ambiente sereno senza l’ansia della prestazione. Ringrazio per questo Marco Bianchini, allenatore dell’under12 femminile della Ducato Calcio e Luciano Gubbiotti, responsabile del settore femminile”.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....