Torna la sezione “geometri” all’dell’IIS tecnico professionale Spagna-Campani di Spoleto

La proposta frutto della collaborazione tra l’istituzione scolastica e il Collegio dei geometri di Spoleto e Perugia, il Comune di Spoleto e le associazioni datoriali di Ance e Confartigianato

 
Il consiglio provinciale ha approvato a maggioranza il Piano provinciale dell’offerta formativa 2024-2025. 
 
Disco verde è stato espresso per la richiesta di riattivazione dell’indirizzo formativo Costruzione ambiente e territorio (Cat) da parte dell’IIS tecnico professionale Spagna-Campani di Spoleto. La proposta del Costruzioni ambiente e territorio è stata presentata a seguito di una richiesta alla scuola dal Collegio dei geometri di Spoleto e Perugia, del Comune di Spoleto e delle associazioni datoriali di Ance e Confartigianato, al fine di avere figure professionali di geometri nel tessuto sociale lavorativo del territorio spoletino.
 
Nello specifico il Comune di Spoleto, condividendo pienamente la proposta dell’istituzione scolastica (a riguardo il sindaco Andrea Sisti incontrò, nel marzo scorso, i rappresentanti del Collegio dei Geometri della Provincia di Perugia, l’Associazione Geometri dello Spoletino, l’Associazione Nazionale Costruttori Edili (ANCE) Umbria, Cna Umbria e Confartigianato Umbria) ha interloquito direttamente con l’Ufficio Scolastico Regionale supportando la richiesta insieme agli altri soggetti che hanno fatto parte del gruppo di lavoro. 
 
 
“Esprimo la mia piena soddisfazione per la riattivazione dell’indirizzo CAT (ex geometri) all’Istituto Spagna- Campani di Spoleto – ha dichiarato la dirigente scolastica Rita ScagliolaSi è trattato di un’azione sinergica tra la nostra istituzione scolastica che ha acquisito le delibere sia del Collegio dei docenti che del Consiglio di Istituto e il Collegio dei geometri di Spoleto e di Perugia. Fondamentale, inoltre, è stato l’intervento e la collaborazione del Comune di Spoleto, rappresentato dal Sindaco Andrea Sisti e dall’assessore alla Formazione Luigina Renzi, dalle associazioni datoriali di Ance e Confartigianato. Scopo precipuo della riattivazione dell’indirizzo CAT è quello di avere figure professionali di geometri nel tessuto lavorativo del territorio spoletino. Questo è il primo passaggio politico la cui competenza è provinciale. Si spera nella conferma della decisione da parte della giunta regionale”.
 
È stato un lavoro di squadra che ha messo insieme vari partner con lo stesso interesse: includere di nuovo nell’offerta formativa della città di Spoleto l’indirizzo CAT (ex geometri) – ha aggiunto l’assessora Luigina RenziRingrazio le associazioni di categoria e la dirigente Rita Scagliola, che per primi hanno pensato e proposto la riattivazione del percorso scolastico. Sono estremamente contenta del risultato, e spero che questo indirizzo possa essere un forte attrattore per tutti gli studenti e le studentesse della nostra area e dei comuni limitrofi. C’è estrema necessità di queste figure professionali nel nostro tessuto lavorativo, come dimostra l’interesse degli stakeholders locali. Affinché i nostri studenti e studentesse possano trovare collocazione lavorativa, sarà nostro interesse favorire quanto più possibile i percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento (PCTO) anche presso l’amministrazione comunale”. 
 

Share

Related Post

Related Blogpost

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commentiultimi pubblicati

Aurelio Fabiani 2024-02-07 08:55:12
Il PD il nulla, sicuramente troppo, troppo poco,tardi e male e con strani mal di pancia. La Destra il tutto,.....
Aurelio Fabiani 2024-02-02 20:14:13
LA TESEI DI NASCOSTO VIENE ALL' OSPEDALE PER NON FARSI MALE. All' oscuro di tutti una volta arrivavano i ladri......
Aurelio Fabiani 2024-02-01 12:32:14
BASTA CON QUESTO RIMPALLO DI RESPONSABILITÀ. LA LOTTA DEVE ESSERE PER GARANTIRE A OGNI TERRITORIO E A OGNI OSPEDALE DELLA.....
AURELIO fABIANI 2024-01-19 18:15:42
ABBIATE LA DECENZA DI FARE SILENZIO! Voi Governo del: " MI FACCIO GARANTE CHE TUTTO TORNERA' COME PRIMA, TUTTI I.....
Aurelio Fabiani 2024-01-10 16:26:17
Meglio tardi che mai. IERI I COMITATI SI SONO CONFRONTATI COL SINDACO. ADESSO VEDIAMO CHI VIENE A PERUGIA A CANTARLE.....