Spoleto60: prediche, ‘la preghiera di Gesù: il Padre nostro’ – tutti gli appuntamenti nella Basilica di San Gregorio Maggiore

(DMN) Spoleto – anche quest’anno, nel programma del Festival dei Due Mondi, si rinnova l’appuntamento con le prediche curate dall’Archidiocesi di Spoleto-Norcia. Per il primo anno tutti gli appuntamenti si terranno nella Basilica  romanica  di San Gregorio Maggiore (foto) in piazza Garibaldi. Il tema delle prediche di Spoleto60 è ‘la preghiera di Gesù: il Padre nostro’, ecco date orari e relatori degli incontri:

sabato 1 luglio ore 17.00
Padre nostro che sei nei cieli
Card. Giuseppe Betori, Arcivescovo di Firenze
domenica 2 luglio ore 17.00
Sia santificato il tuo nome
Suor Roberta Vinerba, Docente all’Istituto Superiore di Scienze Religiose – Assisi
venerdì 7 luglio ore 17.00
Venga il tuo regno
Dom Donato Ogliari, osb, Abate di Montecassino
sabato 8 luglio ore 17.00
Sia fatta la tua volontà
Card. Gianfranco Ravasi, Presidente del Pontificio Consiglio della Cultura
domenica 9 luglio ore 17.00
Dacci oggi il nostro pane quotidiano
Prof. Marco Impagliazzo, Presidente della Comunità di S. Egidio – Roma
venerdì 14 luglio ore 17.00
Rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori
P. Ermes Maria Ronchi, sm, Docente alla Pontificia Facoltà Teologica “Marianum” – Roma
sabato 15 luglio ore 17.00
Non ci indurre in tentazione, ma liberaci dal male
Mons. Renato Boccardo, Arcivescovo di Spoleto-NorciaBANNER-DUE-MONDIFB_IMG_1498667165378

Share

Related Post

Related Blogpost

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commentiultimi pubblicati

Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
Alex 2024-04-20 21:19:21
Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....