Spoleto60: prediche, ‘la preghiera di Gesù: il Padre nostro’ – tutti gli appuntamenti nella Basilica di San Gregorio Maggiore

(DMN) Spoleto – anche quest’anno, nel programma del Festival dei Due Mondi, si rinnova l’appuntamento con le prediche curate dall’Archidiocesi di Spoleto-Norcia. Per il primo anno tutti gli appuntamenti si terranno nella Basilica  romanica  di San Gregorio Maggiore (foto) in piazza Garibaldi. Il tema delle prediche di Spoleto60 è ‘la preghiera di Gesù: il Padre nostro’, ecco date orari e relatori degli incontri:

sabato 1 luglio ore 17.00
Padre nostro che sei nei cieli
Card. Giuseppe Betori, Arcivescovo di Firenze
domenica 2 luglio ore 17.00
Sia santificato il tuo nome
Suor Roberta Vinerba, Docente all’Istituto Superiore di Scienze Religiose – Assisi
venerdì 7 luglio ore 17.00
Venga il tuo regno
Dom Donato Ogliari, osb, Abate di Montecassino
sabato 8 luglio ore 17.00
Sia fatta la tua volontà
Card. Gianfranco Ravasi, Presidente del Pontificio Consiglio della Cultura
domenica 9 luglio ore 17.00
Dacci oggi il nostro pane quotidiano
Prof. Marco Impagliazzo, Presidente della Comunità di S. Egidio – Roma
venerdì 14 luglio ore 17.00
Rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori
P. Ermes Maria Ronchi, sm, Docente alla Pontificia Facoltà Teologica “Marianum” – Roma
sabato 15 luglio ore 17.00
Non ci indurre in tentazione, ma liberaci dal male
Mons. Renato Boccardo, Arcivescovo di Spoleto-NorciaBANNER-DUE-MONDIFB_IMG_1498667165378

Share

Related Post

Related Blogpost

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commentiultimi pubblicati

giorgio proietti 2021-08-02 11:46:07
perchè parlare a vanvera sapete come sono successe le cose?
Caterina 2021-07-25 00:18:57
E le scuole???? Non ne parliamo affatto?????
aurelio fabiani 2021-07-14 21:01:29
Il qualunquismi avanza, le idee muoiono. Italia morta.
Carlo neri 2021-07-12 18:31:34
Assurdo! Così si incentivano gli atti vandalici e di inciviltà.....a questo punto siamo arrivati.....forse è il fondo, ma stiamo anche.....
carlo 2021-06-16 11:54:36
Come solito, Lucidi, essendo ignorante, cioè non conoscendo i fatti, ma solo le chiacchiere, scrive del nulla.