Spoleto, proseguono i lavori per le due nuove aree camper

L’assessore Flavoni: ”Al netto di criticità legate alle condizioni meteo puntiamo ad averle pronte prima di Natale” – foto


Proseguono i lavori per la realizzazione delle due nuove aree camper. Sia in via Fratelli Cervi che nell’area di parcheggio della Ponzianina (via del Tiro a Segno), la ditta Murasecco srl che si è aggiudicata gli interventi sta procedendo con gli scavi e la sistemazione degli spazi dove verranno realizzate 30 piazzole.

I lavori stanno riguardando la realizzazione degli scarichi e delle centraline per i collegamenti elettrici, oltre alla progressiva delimitazione dei parcheggi, 10 in via del Tiro a Segno e 20 in via Fratelli Cervi, dove potranno sostare i camper.

L’area di cantiere è stata consegnata alla ditta ad ottobre ed i lavori sono stati avviati subito – ha dichiarato l’assessore Francesco FlavoniGli interventi stanno andando avanti come da cronoprogramma con l’intento, al netto di criticità legate alle condizioni meteo che, in caso di pioggia, causerebbero un rallentamento, di vederle realizzate prima del periodo natalizio”.

L’area di via del Tiro a segno ha una estensione di circa mq. 2.200, nella quale verranno realizzate 10 piazzole di sosta (m. 8x 4), di cui una leggermente più grande (m 8×5) da riservare ai disabili. L’ingresso e l’uscita dei mezzi avverranno dal passo carrabile di via del Tiro a Segno, dal quale sarà possibile raggiungere l’ingresso all’area attrezzata riservata ai camper, dove sarà predisposto un sistema automatizzato per regolamentare l’ingresso e l’uscita.

L’area in via F.lli Cervi, dove verranno realizzate 20 piazzole di sosta di cui 2 da riservare ai disabili, ha invece un’estensione di circa mq. 2.800. L’accesso e l’uscita dei mezzi sarà possibile da via San Tommaso, anche qui attraverso un sistema automatizzato (prevista la realizzazione di un percorso pedonale verso via Fratelli Cervi, attraverso la zona riservata al Museo della ex ferrovia Spoleto-Norcia).

 

Share

Related Post

Related Blogpost

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commentiultimi pubblicati

Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
Alex 2024-04-20 21:19:21
Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....