“Spoleto non può più attendere”

  • Letto 836
  • I consiglieri di minoranza sulla mancanza del numero legale nell’ultimo Consiglio comunale 

    Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

    L’ultimo Consiglio Comunale, convocato per la discussione di argomenti importanti ed urgenti, si è concluso con un nulla di fatto, per mancanza del numero legale.
    Eppure eravamo chiamati a discutere di:

    – l’approvazione del nuovo schema di convenzione per la centrale di committenza, nonché quello tra Comune e Archidiocesi di Spoleto-Norcia;

    – la richiesta per la sdemanializzazione e l’acquisizione di una piccola ansa interna all’abitato di Azzano;

    – numerose mozioni ed interrogazioni che attendono di essere adeguatamente trattate.

    I Consiglieri di maggioranza, infatti, non sono stati in grado di garantire il numero legale in aula, visto che, dopo un fuggi, fuggi, sono rimasti solo in 11.

    E non potevano certo pretendere che fossero state le forze di opposizione ad assicurarlo, dal momento che, con l’arroganza dei numeri, qualche minuto prima, ci hanno negato di poter discutere subito la scottante mozione riguardante il portavoce.
    Non ci rimane quindi che stigmatizzare ancora una volta l’inadeguatezza assoluta di questa Amministrazione che, dapprima si fa forte con la logica dei numeri, per poi farli mancare quando servono.

    È un comportamento carico di infantilismo, improvvisazione e deleterio dilettantismo politico che, calati nella gestione del Consiglio Comunale, significa calpestare la dignità delle Istituzioni a danno della città.

    Dopo oltre sei mesi dalle elezioni, dopo inutili passerelle e fumosi propositi, ci aspettiamo qualcosa di concreto e di effettivo.

    Spoleto non può più attendere.

    Spoleto, lì 15 aprile 2022 I CONSIGLIERI DI MINORANZA

    Maria Elena Bececco
    Diego Catanossi
    Giancarlo Cintioli
    Alessandro Cretoni
    Alessandra Dottarelli
    Sergio Grifoni
    Paolo Imbriani
    Paolo Piccioni
    Gianmarco Profili

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....