Punto nascite di Spoleto: la Regione Umbria risponde al MoVimento 5 Stelle

  • Letto 1699
  • Riceviamo e pubblichiamo dal MoVimento 5 Stelle:

    Rendiamo nota alla cittadinanza la risposta dell’Assessorato Regionale alla Sanità all’interrogazione nr.381 a firma Liberati e Carbonari, portavoce del M5S in Regione, presentata lo scorso 26 Gennaio 2016. L’atto chiedeva risposte certe sul futuro del Punto Nascita di Spoleto rispetto alla “strategia programmatica” e alla “riorganizzazione dei punti nascita in Regione“.

    Dalla risposta apprendiamo che il Punto Nascita di Spoleto è da considerarsi come “parte integrante della rete dei punti nascita regionali” e che inoltre esiste la volontà di “investire in formazione del personale“, e che “pertanto non sussiste alcuna volontà politica orientata al ridimensionamento o alla chiusura del PN di Spoleto“.
    Un impegno nero su bianco che ci fa tirare un sospiro di sollievo dopo la chiusura di Assisi e Narni e conoscendo i limiti imposti dalla L.70.

    Rimane ancora aperto però il nodo partoanalgesia. Nonostante le continue promesse e le garanzie del dg Fiaschini, il servizio non è attivo e ciò rappresenta di fatto una negazione dei diritti delle donne partorienti.

    Il lavoro portato avanti dal MoVimento 5 Stelle di Spoleto per il Punto Nascita è svolto da cittadini che hanno a cuore questa città e che prestano il loro tempo per il futuro delle prossime generazioni. Siamo convinti che il sostegno al Punto Nascita di Spoleto e l’incremento dei parti possano evitare sia il declassamento dell’Ospedale sia l’avvilimento del nostro territorio.​BANNER-DUE-MONDI

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-11 09:58:47
    Avete già firmato il 22 ottobre 2020, con la chiusura dell' Ospedale San Matteo. Ci basta quella per conoscere gli.....