Presentato al Ministero dei Beni culturali il progetto sulla valorizzazione dei cammini e dei percorsi, tra i beni il Fortilizio dei mulini e la Colonia del popolo di Monteluco

Ci sono anche il Fortilizio dei Mulini e la Colonia del Popolo lungo il cammino di Francesco, all’interno del progetto “Valore paese – Cammini e percorsi”, promosso dal Mibact, Mit, Anas e Agenzia del Demanio, in collaborazione con il Touring Club Italiano e presentato stamani al Ministero dei Beni culturali a Roma alla presenza del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio e di Roberto Reggi, direttore dell’agenzia del Demanio.

“Grande soddisfazione per l’inserimento tra i 103 immobili da valorizzare anche del Fortilizio dei Mulini e della Colonia del Popolo – ha dichiarato l’Assessore alla Cultura e al Turismo Camilla Laureti a margine della conferenza stampa di presentazione. Non è solo l’occasione per riqualificare i due immobili abbandonati ma per rafforzare la presenza di Spoleto sul Cammino di Francesco. Sono convinta che in un momento in cui si dà massima importanza,  anche con il Piano Strategico del Turismo, al turismo lento e alla decentralizzazione dei luoghi da visitare, ci sia qui, nella vicenda dei cammini, una grande occasione per la nostra città e per il suo futuro “.

Entro l’estate usciranno i bandi ai quali potranno partecipare piccole società o associazioni che conoscono bene il territorio e che vorranno investire in nuove attività legate al turismo e all’accoglienza per offrire migliori servizi a ciclisti, camminatori e pellegrini nella direzione del riuso e della riqualificazione.BANNER-DUE-MONDI

Share

Related Post

Related Blogpost

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commentiultimi pubblicati

Carlo Alberto Bussoni 2019-11-19 07:21:17
Bravo. Complimenti. Non lo conoscevo prima di questo articolo (grazie Fabio!) e merita di essere conosciuto da una più ampia.....
Paola 2019-11-13 21:13:13
Cittadinanze onorarie. La signora, ora senatrice a vita per un Presidente che ha fatto più danni di Carlo in Francia,.....
Carlo Neri 2019-11-12 12:08:28
Quali meriti ha costei per essere stata nominata senatore a vita, oltre al fatto di essere ebrea e viva? L'avremo.....
Caterina 2019-11-09 11:12:58
Non
Franco 2019-11-08 10:39:51
Bellissima iniziativa!!! Bravi