Premio David Giovani, secondo posto per una spoletina

  • Letto 191
  • É Bianca Maria Anastasi del quinto anno del Liceo Linguistico “Sansi – Leonardi – Volta”

    La spoletina Bianca Maria Anastasi si classifica seconda al progetto “Premio David Giovani 2019” per le regioni Umbria e Toscana. La studentessa, al quinto anno del Liceo Linguistico “Sansi – Leonardi – Volta” di Spoleto ha ottenuto questo importante risultato grazie ad una sensibile ed intensa recensione del film “Tutto il mio folle amore” di Gabriele Salvatores.
    Il progetto “Premio David Giovani” coinvolge gli studenti del Liceo Linguistico dell’Istituto di Istruzione Superiore “Sansi – Leonardi – Volta” di Spoleto coordinati dalla professoressa Lucia Romizzi ed è il risultato della collaborazione con le due sale cinematografiche spoletine Sala Frau e Sala Pegasus gestite dalla Cooperativa Immaginazione e dall’associazione culturale Atalante. Il progetto ha visto il sostegno del Comune di Spoleto attraverso un contributo legato al bando 2019 per “la concessione di contributi finanziati con il fondo straordinario inclusione a sostegno di attività di interesse generale e senza fine di lucro”.

    La classe quinta ha svolto un percorso di avvicinamento al mondo del cinema attraverso la visione di vari titoli. Tra i film visionati dai ragazzi: Martin Eden di Pietro Marcello, Mio fratello rincorre i dinosauri di Stefano Cipani, L’uomo del labirinto di Donato Carrisi, Pinocchio di Matteo Garrone e Tutto il mio folle amore di Gabriele Salvatores. Le proiezioni si sono svolte nel pomeriggio, e a seguito della visione la classe ha affrontato i temi del film discutendone in classe. Al termine dell’intero ciclo di proiezioni ogni ragazzo ha preparato un elaborato su un film a scelta.
    Il premio David Giovani è un premio cinematografico, istituito l’8 gennaio 1997, assegnato nell’ambito dei David di Donatello e destinato al miglior film votato, appunto, da una giuria di giovani delle scuole superiori e delle università. Il concorso prevede che, l’alunno che con il proprio elaborato si classifica primo a livello regionale sia ospite dell’Agiscuola alla Mostra Internazionale del Cinema di Venezia. Al secondo classificato di ogni regione, invece, la possibilità di partecipare al Campus Cinema Scuola Giovani. Pertanto Bianca Maria sarà a Roma e prenderà parte al Campus.
    “Siamo felici che molti giovani grazie a questo progetto si siano avvicinati al mondo del cinema – dichiarano i gestori delle due sale cinematografiche spoletine – e speriamo che questa collaborazione possa proseguire nel tempo”.

    Share

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Zorro 2020-07-23 19:20:34
    In genere ci sono due gatti un cane ed un cavallo agli eventi compresi il direttore di palazzo collicola ma.....
    Maria Grazia PROIETTI 2020-07-01 16:06:49
    Io non ho capito: tre preti fra S. Giacomo e Cortaccione e uno solo per Sacro Cuore e S. Sabino?.....
    Paolo 2020-06-30 22:54:58
    Buonasera, sono un appartenente della parrocchia di San Gabriele dell'Addolorata di Cortaccione, vorrei fare delle esternazioni in merito ai frequenti.....
    Moreno angeli 2020-06-29 11:02:45
    Carlo Alberto, perlomeno è rimasto il ricordo. Il ricordo di noi amici di una volta. Quello dei ragazzi di oggi,.....
    Carlo Alberto Bussoni 2020-06-29 06:56:21
    Speranze di gioventù andate tutte deluse grazie al tradimento dei sindacati, dei partiti sedicenti di sinistra. e del menefreghismo generale......