Ospedale, avviato il confronto con la Usl Umbria 2

  • Letto 357
  • Primo incontro con amministrazione comunale e associazioni sul futuro del San Matteo degli Infermi

    Lunedì 4 settembre il sindaco Andrea Sisti, la vice presidente del Consiglio comunale Maura Coltorti ed il presidente della IV Commissione consiliare Guerrino Lucentini hanno incontrato a Terni il dottor Massimo De Fino, direttore generale dell’Azienda Usl Umbria 2.

    Si è trattato di un primo incontro finalizzato ad avviare un percorso condiviso che permetta di affrontare in maniera chiara le questioni, ad oggi irrisolte, legate al futuro dell’Ospedale di Spoleto. Il punto di partenza sono le richieste rappresentate dal sindaco Sisti nella lettera aperta inviata nel luglio scorso alla presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei.

    All’incontro, nel corso del quale ognuno dei partecipanti ha espresso la propria idea rispetto al futuro del San Matteo degli Infermi, erano presenti anche il dottor Nando Scarpelli, direttore sanitario della Usl Umbria 2, il dottor Piero Carsili, direttore amministrativo della Usl Umbria 2 e, in rappresentanza delle associazioni cittadine, il presidente del City Forum di Spoleto, Leonello Spitella.

    “Ad oggi non sappiamo dove questo confronto ci porterà – ha spiegato il sindaco Andrea Sisti al termine dell’incontro – ma di certo è un tentativo che abbiamo il dovere di fare affinché il nostro ospedale torni ad essere degno di questo nome, affinché i cittadini di Spoleto e della Valnerina possano veder garantiti servizi indispensabili per le nostre comunità”.

    Il prossimo tavolo di confronto è in programma a Terni lunedì 11 settembre.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....